Giovedý 28 Ottobre07:51:22
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Villa Verucchio, tanta partecipazione alla festa dello sport

"Molto positivo anche il sentiment collaborativo delle associazioni", spiega il consigliere comunale Eleonora Urbinati

Sport VillaVerucchio | 12:31 - 27 Settembre 2021 In gallery il consigliere Eleonora Urbinati, organizzatrice In gallery il consigliere Eleonora Urbinati, organizzatrice.


“Verucchio in strada, giochi e Sport” 2021 chiude col botto: 32 i passaporti completati dai bimbi e tre hanno vinto mesi di attività gratuita nella disciplina preferita. A ogni canestro, fuoricampo, muro, passo di danza, esercizio di ginnastica artistica, pattinata, corsa e slalom nel percorso di atletica si otteneva un bel timbro e sabato pomeriggio (25 settembre) in Piazza Europa a Villa Verucchio c’è stata davvero la fila per completare gli originali passaporti introdotti nel 2018 per consentire ai bimbi del territorio di poter vincere qualche mese di attività gratuita nella disciplina preferita.

Dopo il rinvio per maltempo di domenica 19 settembre, l’iniziativa 2021 si è svolta infatti nello scorso fine settimana e ha registrato una grossa partecipazione di pubblico e numeri da record. “Sono state decine e decine le famiglie presenti e sono riusciti a consegnare il Passaporto dello Sport completo con la certificazione delle undici associazioni presenti ben 32 bambini, quasi gli stessi del 2019 (furono 34) e sei in più dei 26 del 2018. Ad aggiudicarsi i tre mesi di sport gratuito per il primo sorteggiato è stato Riccardo Maresi, secondo è invece arrivato Mustafa Nja che potrà farne due e terza Sofia Pascarella, che avrà diritto a un mese gratis”, rivela il consigliere comunale con delega a Sport e Benessere Eleonora Urbinati, che ha curato l’organizzazione dell’evento svoltosi nel pieno rispetto delle normative anti Covid ed evidenzia i tanti aspetti positivi che vanno al di là della risposta numerica: “Si continua a registrare per fortuna un sentiment molto positivo e collaborativo fra le associazioni e questo è un altro elemento veramente da apprezzare. Anzi, colgo l’occasione per ringraziarle tutte pubblicamente, sia per aver consentito ai nostri bimbi di conoscere le varie discipline sul territorio testandole in prima persona sia per avergliele fatte apprezzare anche attraverso una delle novità 2021, le dimostrazioni dei loro atleti. L’auspicio di tutti è quello di ritrovarsi ancor più numerosi a un’edizione 2022 di nuovo senza limitazioni”.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >