Venerd́ 22 Ottobre00:07:34
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio Eccellenza: super Pollini non basta, Savignanese espugna Coriano (0-1)

Il portiere para un rigore a Osayande e compie altre parate decisive, arrendendosi solo ad Alessandro Rossi

Sport Coriano | 18:20 - 26 Settembre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Tropical Coriano - Savignanese 0-1

TROPICAL CORIANO: Pollini, Galassi (70' Perazzini), Deluigi (88' Matteoni), Stanco (70' Mularoni), Anastasi, Costantini; Vagnarelli, Fabbri (79' Bartoli), Rivi, Vitaioli (70' Canini), Tomassini. 
In panchina: Bascucci, Crescentini, Palazzi, Greppi. 
All. Bucci.
SAVIGNANESE: Fusconi, Battistini (61' A.Rossi), Pasini, Nicolini (79' Muci), Varrella, Mazzarini; Zoffoli, Tola, Pacchioni (83' Zammarchi), Turci, Osayande (15' Benincasa, 79' Touré)
In panchina: Rossi F., Aaron, Santoro, Andreoli
All. Montanari.

ARBITRO: Diversi di Lugo (Assistenti: Guizzardi di Lugo e Saccone di Forlì). 
RETE: 66' Rossi A.
NOTE: ammoniti Fabbri, Rivi, Nicolini, Turci. Recupero 1'+5'. 


CORIANO   Al 4' Mazzarini impegna Pollini con un velenoso tiro cross dalla destra, il portiere alza sopra la traversa. Il portiere di casa è decisivo due minuti dopo, quando in uscita si oppone al tiro di Zoffoli, bravo a liberarsi di Galassi. Attacca la Savignanese che all'11 usufruisce di un calcio di rigore: Pollini in uscita atterra Osayande, ma nella sfida dagli undici metri ha la meglio il portiere, bravissimo anche a neutralizzare la seconda conclusione dell'attaccante gialloblu. Lo show del portiere del Coriano continua al 36': Zoffoli serve Pacchioni che calcia a giro sul secondo palo, trovando l'opposizione prodigiosa di Pollini, che tocca sul palo, salvando un gol fatto. I padroni di casa si fanno vedere solo a fine frazione, con un tiro a giro di Vitaioli su punizione che si perde di poco a lato.  Nella ripresa la Savignanese passa in vantaggio con Alessandro Rossi, che al 66' capitalizza una mischia successiva a un calcio d'angolo. Al 77' il Tropical Coriano ha la palla del pareggio, ma Fosconi miracolosamente devia il tiro a botta sicura di Rivi, destinato a infilarsi all'incrocio dei pali. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >