Domenica 17 Ottobre22:25:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Migranti fatti scappare da centro accoglienza e poi sequestrati: uno dei 'carcerieri' arrestato a Rimini

Si tratta di un magrebino, dovrà scontare oltre 23 anni di reclusione

Cronaca Rimini | 14:23 - 25 Settembre 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


La Polizia di Rimini ha arrestato lo scorso 23 settembre un cittadino magrebino che dovrà scontare 23 anni e 6 mesi di reclusione in carcere, in esecuzione di una sentenza della corte d'appello di Caltanissetta. Lo straniero è stato ritenuto, dai giudici siciliani, parte di un gruppo che organizzava la fuga di alcuni ospiti del Centro di Accoglienza e per Richiedenti Asilo di Pian del Lago (Caltanissetta). Secondo quanto ricostruito nelle indagini, i migranti venivano ospitati dal gruppo criminale, ma poi sequestrati e liberati dietro il pagamento di un compenso in denaro. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >