Domenica 24 Ottobre05:42:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rallylgend: torna Miki Biason, tra i big anche Trelles e Tognana

Anche Piero Longhi, campione italiano rally 2000 e 2005, fa ormai parte degli "aficionados" di Rallylegend

Sport Repubblica San Marino | 12:49 - 18 Settembre 2021 Miki Biasion (foto Evolvency) Miki Biasion (foto Evolvency).


Diminuiscono i giorni che separano da Rallylegend e incrementa la lista dei grandi nomi che daranno lustro alla edizione numero 19 dell’evento sammarinese.

Miki Biasion, il due volte campione del modo rally, sarà anche quest’anno a Rallylegend, che ormai è una sua “seconda casa”, per una presenza - della quale sono in via di definizione gli ultimi particolari - che lo vedrà al volante di una World Rally Car, per lui “inedita”. 

Anche il campione uruguaiano Gustavo Trelles, pluricampione mondiale rally Produzione in passato, non è voluto mancare a Rallylegend. Sempre con il fido Jorge Del Buono alle note, sarà al volante di una Subaru Legacy gruppo A.

Tricolore italiano ai massimi livelli - anche in onore di un anno 2021 che ha visto l’Italia primeggiare nello sport mondiale - con due grandi protagonisti degli anni ’80 tornano a Rallylegend: Tonino Tognana, campione italiano rally 1982, alternando la Ferrari 308 GTB e la neonata Lancia 037, insieme a Massimo De Antoni, sarà al via con una Opel Ascona 1.9 gruppo 2, mentre Federico Ormezzano darà spettacolo con la mitica Talbot Lotus, di cui è stato grande interprete.

Anche Piero Longhi, campione italiano rally 2000 e 2005, fa ormai parte degli “aficionados” di Rallylegend e sarà della partita con una splendida Subaru Impreza WRC ex Solberg.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >