Domenica 24 Ottobre04:24:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio benefico, il riminese Mario Fucili diventa portiere della nazionale attori e cantanti

"Vestirò i guanti dell'amico Alfred Gomis, portiere del Rennes", racconta

Sport Rimini | 12:30 - 18 Settembre 2021 Mario Fucili con Totò Schillaci (foto Domenico Bardi) Mario Fucili con Totò Schillaci (foto Domenico Bardi).

Ci sarà anche il corianese Mario Fucili, cantante con i 78Bit e collaboratore del Rimini Calcio, tra i calciatori della nazionale del cuore attori e cantanti, impegnata sabato 16 ottobre in una nuova partita a scopo benefico. Allo stadio Bacigalupo di Taormina gli azzurri sfideranno la selezione dei giornalisti Rai, per raccogliere fondi a favore delle associazioni Maris (reumatologia infantile) e "Sapere per guidare" (sicurezza stradale). 

Ex calciatore dilettante, Mario Fucili si destreggiava nel ruolo di attaccante, ma in quest'occasione vestirà la maglia da portiere. "Le scarpe saranno sempre quelle che mi ha regalato l'amico Matri, come sempre, ma questa volta giocherò tra i pali, con i guanti del mio amico Alfred Gomis", annuncia Fucili. Gomis, classe 1993, gioca nel club francese del Rennes e in nazionale senegalese. "Sono amico di tutti i fratelli Gomis (sono quattro portieri: Lys, Alfred, Maurice e David, n.d.r.) e colgo l'occasione per salutarli calorosamente". 

La trasferta siciliana diventerà occasione anche per incontrare l'ex calciatore, oggi allenatore del Catania, Francesco Baldini, noto nel nostro territorio per i trascorsi nel San Marino Calcio e nel campionato interno sammarinese; e il suo vice, il sammarinese Luciano Mularoni: "Sarà una bella occasione per salutarci e riportargli un po' di Romagna, in Sicilia", scherza il cantante dei 78bit, che ritroverà, nella selezione di attori e cantanti, anche il mitico Totò Schillaci, ex calciatore della nazionale. I due hanno collaborato insieme, realizzando il brano musicale "Gli anni degli anni"

 

< Articolo precedente Articolo successivo >