Marted́ 19 Ottobre12:39:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini Calcio, al via la stagione del riscatto. ROSA e presentazione

Vera e propria rivoluzione per il ds Maniero

Sport Rimini | 07:24 - 19 Settembre 2021 Probabile formazione del Rimini 2021-22 Probabile formazione del Rimini 2021-22.


di Riccardo Giannini

Una vera e propria rivoluzione dell'organico biancorosso per il campionato 2021-22. Il nuovo ds del Rimini Maniero ha fatto letteralmente piazza pulita, come da promesse di fine maggio: in rosa sono rimasti solo Arlotti (lungodegente per infortunio), Aprea, Mengucci, Pari e Pecci, a cui si aggiungono alcuni giovani del vivaio (i portieri Lazzarini e Porcellini, Caldari e Barbatosta). Al nuovo allenatore Gaburro è stata affidata una rosa ricca di alternative in ogni ruolo e con gli uomini giusti per riportare il Rimini in serie C. Allenatore e direttore sportivo hanno avuto le idee chiare fin dal principio: un under in porta, a rischio di prendere qualche gol per inesperienza; due under sulle fasce in difesa (i terzini sono tutti giovani) e uno a centrocampo, con la possibilità di schierare in attacco Pecci, in caso di defezioni degli attaccanti titolari, affiancando così a Tonelli sia Tanasa che Greselin. Tra i pali l'eredità di capitan Scotti va all'ex Alessandria e Caronnese Marietta, con Piretro (ex Prato) alternativa: in difesa Lo Duca e Berghi si giocano un posto a destra, Haveri e Contessa a sinistra, mentre Carboni - quattro campionati di D vinti consecutivamente - sarà il faro del reparto, così Tonelli (tre campionati vinti in D) a centrocampo. In attacco Germinale abbandona per la prima volta il calcio professionistico, con l'obiettivo di toccare la doppia cifra (sarebbe una novità per lui), ma soprattutto di fare segnare gli esterni e le mezzali. 

MERCATO Una campagna rafforzamento da 8: è sfumato un solo obiettivo, Pasquato, ma al suo posto è arrivato un giocatore che con i giusti stimoli può fare la differenza, l'ex gioiello del vivaio della Roma Piscitella. Lui e Gabbianelli sono giocatori di talento che non hanno le altre rivali nella lotta per la promozione. In serie D, comunque, si vince con i giovani forti: e quest'anno il Rimini sembra attrezzato benissimo. Inoltre l'ossatura della squadra è stata allestita in largo anticipo, aggiungendo, di settimana in settimana, i giusti ritocchi, fino alla ciliegina Piscitella. 

L'ALLENATORE Negli ultimi anni sulla panchina del Rimini, tra C e D, si sono susseguiti in modo verticoso tecnici di ogni caratteristica e specie, tra bandiere, esordienti, scommesse, aziendalisti e comunicatori un po' troppo fumantini (tanto fumo e poco arrosto, verrebbe da dire). Marco Gaburro, veronese di 48 anni, ha dalla sua, prima di tutto, tre vittorie del campionato di Serie D, di cui due in tempi recenti (2018 Gozzano e 2019 Lecco). E' un tecnico giovane, ma con un notevole bagaglio di esperienza e una grande cultura del lavoro. E soprattutto è un perfetto comunicatore: dote imprescindibile per gestire una piazza calda e umorale come quella riminese. 

IL DUBBIO Il Rimini ha tagliato i ponti con il passato e non è un male: un progetto tecnico non può avere campanilismi e nostalgismi come punti nevralgici. Ma l'assenza di Francesco Scotti tra i pali può farsi sentire, più di quella del bomber tanto invocato dalla piazza, visti i tanti punti portati lo scorso anno con le sue parate. Il vero "nemico" del Rimini rischiano di essere però proprio le aspettative della tifoseria, che difficilmente accetterebbe un terzo anno consecutivo in serie D. Se non dovessero arrivare i risultati subito, potrebbe generarsi malcontento. 

LA ROSA

Portieri

42 Lazzarini Devid (2003)
1 Marietta Christian (2002, Caronnese)
22 Piretro Giacomo (2002, Prato)
12 Porcellini Riccardo (2005)

Centrali difensivi
5 Carboni Fabrizio (1993, Gozzano)
28 Cuccato Federico (1998, Arzignano)
6 Panelli Tommaso (1994, Aglianese)
31 Pietrangeli Nicola (2000, Marina di Ragusa)

Esterni difensivi
29 Berghi Filippo (2003, Chievo Verona)
15 Contessa Lorenzo (2002, Trento)
3 Haveri Kevin (2001, Campodarsego)
18 Lo Duca Lorenzo (2003, Catania)
23 Mengucci Pietro (2003)

Centrocampisti
30 Andreis Simone (2001, Virtus Entella)
20 Aprea Mattia (2003)
25 Caldari Simone (2002)
26 Greselin Simone (1998, Giana Erminio)
16 Isaia Lorenzo (2002, Carbonia)
14 Kamara Demba (2003, Giarre)
8 Pari Alessandro (2001)
13 Semprini Jacopo (2002, Spal)
4 Tanasa Andrei (1990, Pont Donnaz Hone Arnad)
7 Tonelli Simone (1991, Cjarlins Muzane)

Esterni offensivi
99 Arlott Scotti (1999)
17 Ferrara Antonio (1997, Nuova Florida Calcio)
10 Gabbianelli Gianmarco (1994, Albinoleffe)
24 Pecci Alessandro (2002)
11 Piscitella Giammario (1993, Novara)

Centravanti
27 Barbatosta Daniel (2004)
32 Germinale Domenico (1987, Vis Pesaro)
9 Mencagli Federico (1991, Gavorrano)
21 Tomassini Simone (1992, Gavorrano)


RIPRODUZIONE RISERVATA



 

< Articolo precedente Articolo successivo >