Venerdý 22 Ottobre00:26:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Peluche non a norma, 10mila euro di multa per un importatore sammarinese

15mila peluche bloccati al porto di Ravenna, la merce è stata poi regolarizzata

Attualità Repubblica San Marino | 11:50 - 17 Settembre 2021 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Etichette non a norma, con dati errati di fabbricante, importatore responsabile della sicurezza del prodotto. Per questo un carico di oltre 15mila peluche è stato sottoposto a fermo amministrativo al terminal container del porto di Ravenna e un imprenditore sammarinese è stato sanzionato di 10.000 euro. La misura è stata eseguita dai funzionari Adm dell'Ufficio di Ravenna e dai militari della 2/a compagnia della Guardia di Finanza di Ravenna. Per la merce disposta anche la sospensione dello svincolo doganale ed è scattata la segnalazione al Misem quale autorità di vigilanza sul mercato. L'errata etichettatura costituisce violazione della prescritta certificazione di sicurezza dei prodotti 'CE' e in particolare della direttiva giocattoli 2009/48/CE.

La merce è stata successivamente regolarizzata dall'importatore sotto vigilanza doganale e soltanto a seguito della verifica della conformità dell'etichettatura ha ricevuto il consenso all'immissione sul mercato. 

< Articolo precedente Articolo successivo >