Venerd́ 17 Settembre20:03:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nasce a Riccione "A-social Space" uno spazio di relazione digitale per i giovani

Informazione, formazione, prevenzione, intercettazione precoce per l'uso di social, gaming, azzardo. Inaugurazione il 25 settembre

Attualità Riccione | 12:20 - 15 Settembre 2021 Immagine di repertorio Immagine di repertorio.

Sabato 25 settembre, alle ore 14,30, in via Mantova 6, a Riccione, verrà inaugurato A-Social Space di Riccione, uno Spazio di Relazione- Digitale, promosso dalla U.O. Dipendenze Patologiche Amibito di Rimini in collaborazione con il Distretto di Riccione.
A -Social Space fa parte della rete di tre spazi in capo all'U.O. Dipendenze Patologiche dirette da Edoardo Polidori: "A Good Game Space" di Rimini e "City Lights" di Forlì, deputati alla realizzazione di interventi di informazione, formazione, prevenzione, intercettazione precoce circa l'uso consapevole dei social media, del gaming, dell'azzardo e di tutto il mondo delle sostanze.

Il progetto di A-Sociale Space si pone l' obiettivo di facilitare l'accesso tempestivo dei soggetti a rischio e/o dipendenti ai servizi sanitari dedicati attraverso le seguenti azioni: apertura di uno sportello legale territoriale per giocatori e loro familiari denominato Match, aperto tutti i venerdì pomeriggio dalle 16 alle 19 nello spazio A-Socialspace, Via Mantova 6 a Riccione, con riferimenti dedicati: 351 5039709, mail: sportellomatchriccione@gmail.com . Tale sportello offrirà consulenza legale e psicologica gratuita ai giocatori e ai loro familiari e proporrà azioni pubbliche di sensibilizzazione e di informazione nel territorio. 

Alla mattina, lo spazio ospiterà gli studenti degli istituti scolastici del Distretto, proponendo attività di prevenzione e "gioco consapevole" e offrendo confronti informativi circa il mondo delle sostanze e dei comportamenti di dipendenza.

Al pomeriggio accoglierà su appuntamento adolescenti e loro familiari con problematiche di ritiro sociale, abbandono scolastico e non integrazione, a rischio di incorrere in stati di uso, abuso o dipendenza da sostanze/comportamenti (per appuntamenti 0541-668103). 

In tale contesto i ragazzi potranno vivere nuove esperienze di vita positive attraverso pratiche educative che utilizzeranno connessioni e ibridazioni con discipline ed elementi eterogenei (musicali, mediali etc). Si promuoverà un approccio attivo alla tecnologia allestendo spazi accoglienti ed accattivanti dotati di una sala prove, di uno spazio dedicato a creare contenuti radio, stanza gaming con Playstation 5 e visori a disposizione per i ragazzi.

Nella prima parte del pomeriggio sono previsti "assaggi" dei nostri laboratori di prevenzione rivolti ai ragazzi tra i 14 e i 25 anni, laboratori che promuoviamo anche nel catalogo prevenzione dedicato alle scuole.

Dalle 17.00 si procederà con la presentazione dei servizi che abiteranno A-Social Space.  

< Articolo precedente Articolo successivo >