Sabato 18 Settembre01:36:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Novafeltria: le ragazze della danza protagoniste dell’ultimo videoclip "Dominique"

Girato nella splendida location di palazzo Lombardini, protagoniste la ballerine di Asd Container

Attualità Novafeltria | 17:27 - 01 Settembre 2021

Eleganti passi di danza a palazzo Lombardini, ultracentenario palazzo che sorge sul corso Mazzini a Novafeltria. Immagini che prendono vita nel nuovo video del progetto #ValmArt, sviluppato dall'Asd Container (Fitness, danza, spettacolo) per promuovere non solo la danza, ma anche le bellezze architettoniche e paesaggistiche dell'Alta Valmarecchia. Il video si intitola "Dominique", un corto cinematografico ambientato in un collegio anni '30. "L'idea nasce dal fatto che l'arte per me non ha compartimenti stagni. La danza si unisce al teatro, al cinema, alle arti performative -  spiega Ludovica Amati, giovane ballerina, insegnante di danza e ginnastica ritmica - in pratica vorremmo uscire dagli schemi tradizionali, la tradizione si deve contaminare con le nuove correnti artistiche"

"Dominique" è il quarto video realizzato dopo "Animadilatte", nella splendida location di palazzo Mattei, sempre a Novafeltria; "Giallo Meccanico", girato a Campiano; "Bunker", a Secchiano, video che racconta il periodo del confinamento sociale durante l'emergenza Covid. "Il progetto nasce dalla mia voglia di condividere la passione per la danza con tutte le altre arti, dalla musica alla fotografia, dal video al cinema", racconta Ludovica. Nel progetto sono stati coinvolti infatti Andrea Parolo per i video e Yari Boschetti per le fotografie, inoltre l'Asd Container ha stretto anche una collaborazione con la scuola di cinema di Santarcangelo "La valigia dell'attore". Ma non possono essere dimenticate le giovani e talentuose protagoniste del video: "Le mie allieve mi assecondano, sono la mia forza e cerco di valorizzare ognuna di loro, perché ognuna di loro ha qualcosa da raccontare". In attesa della ripartenza delle lezioni,  a ottobre, si sono impegnate in modo proficuo, trasmettendo forti emozioni nei tre minuti di "Dominique": "è il risultato della passione condivisa di un gruppo unito, tra divertimento, tecnica, contaminazione e quel pizzico di sana follia che non guasta mai".


 

< Articolo precedente Articolo successivo >