Domenica 19 Settembre20:02:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Family Store al posto di Oliviero: ecco cosa comprare. Si cercano commessi

Taglio del nastro il 2 settembre con tanto di buffet e musica

Attualità Misano Adriatico | 06:38 - 30 Agosto 2021 La nuova insegna del Family Store di Misano La nuova insegna del Family Store di Misano.

Si sta lavorando alacremente al megastore Family Store di Misano, lì dove sorgeva lo storico centro commerciale Oliviero, nato nel 1977 e che prendeva il nome dal suo fondatore, lo storico proprietario Oliviero Muccini, deceduto nel 2018. La nuova proprietà cinese trapiantata in Italia dalla fine degli anni Novanta, ha fissato l'inaugurazione per giovedì 2 settembre con tanto di buffet e musica (taglio del nastro alle 9 del mattino). Sarà l'occasione per scoprire un mondo nuovo e soddisfare la curiosità di tanti romagnoli che sono in attesa di scoprire che cosa potranno trovare nel labirinto di corridoi dove sono state piazzate centinaia di scansie ricche di prodotti.
Dei tre piani dello stabile che sorge sulla Statale 16, preso in locazione e tirato a lucido in vista della riapertura – siamo al numero civico 157, porte aperte dalle 9 alle 20 tutti i giorni, sabato e domenica compresi - sarà utilizzato per il momento solo quello al piano terreno di cinquemila metri quadri. Nel prossimo futuro sarà valutato se sfruttare gli altri spazi disponibili.
 

CHE COSA SI TROVA Si potrà trovare di tutto al Family Store visto che gli articoli in esposizione sono ben 150mila, di numerosi settori merceologici: abbigliamento (e scarpe), abiti da sposa - in linea con la tradizione di Oliviero - e da lavoro, piccoli elettrodomestici, prodotti per la pulizia, ferramenta, biancheria intima e per la casa, materiale per la scuola. E ancora: accessori per la telefonia, articoli di idraulica, giardinaggio e per il bricolage, materiale elettrico rigorosamente certificato. E l'elenco potrebbe continuare. In gran parte – sottolinea la proprietà – si tratta di merce di produzione italiana: è vero che non si trovano griffe, ma la qualità non manca di certo ed esiste un ottimo rapporto qualità-prezzo.

SI CERCANO COMMESSI La proprietà è presente con una decina di altri punti vendita in gran parte dislocati nelle Marche, la regione da dove è iniziata la storia imprenditoriale della famiglia (precisamente a Civitanova Marche) con l'apertura del primo punto vendita nel 2008, e nel prossimo futuro - se tutto andrà per il verso giusto come viene auspicato - si cercherà di aggiungerne altri – magari di dimensioni inferiori – sempre nella provincia di Rimini. I dipendenti saranno venti e a questo proposito una decina di caselle sono ancora da riempire per cui uomini e donne tra i 20 e i 40 anni che fossero interessate a lavorare come commessi possono recarsi negli uffici del megastore e presentare la propria candidatura.

< Articolo precedente Articolo successivo >