Domenica 26 Settembre08:36:04
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione: lite nel locale, cameriere accoltella un cliente

Un 23enne ricoverato d’urgenza al "Bufalini" di Cesena per un fendente all’addome

Cronaca Riccione | 07:45 - 28 Agosto 2021 Riccione: lite nel locale, cameriere accoltella un cliente

In vacanza a Riccione con alcuni amici ha un diverbio con un cameriere di un locale e questo lo accoltella. Si trova ora in ospedale al “Bufalini” di Cesena un 23enne di origini albanesi. E’ accaduto l’altra notte. Tutto è iniziato in un locale del Marano dove il gruppo stava trascorrendo la serata quando, forse per non aver gradito qualche appunto del dipendente, un coetaneo di origini tunisine, i due hanno iniziato a discutere. Sembrava tutto finito, ma la lite è degenerata quando il cameriere ha inseguito il 23enne che stava guadagnando l’uscita. Il diverbio è continuato a calci e pugni fuori dal locale, in Viale D’Annunzio, finchè il tunisino ha tirato fuori dalla tasca un coltello e ha colpito all’addome il rivale per poi fuggire. Immediati i soccorsi del 118 che hanno trasportato il ferito al nosocomio cesenate dove si trova ricoverato: le sue condizioni non sarebbero gravi, la prognosi è di 30 giorni. Sul posto anche i carabinieri di Riccione per ricostruire l’accaduto. Il giovane tunisino si è presentato spontaneamente in caserma: per lui è scattata la denuncia per lesioni aggravate.

< Articolo precedente Articolo successivo >