Venerdý 17 Settembre16:45:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Investire in borsa, gli errori da non commettere

Investire online in borsa oggi è possibile attraverso le diverse piattaforme di trading presenti

Attualità Nazionale | 11:58 - 27 Agosto 2021 Investimenti in borsa Investimenti in borsa.

Quando si ha un capitale da parte è possibile voler iniziare a diversificare i propri investimenti optando per la compravendita di azioni o di altri strumenti finanziari.
Investire in borsa, richiede molta attenzione e anche una buona capacità di comprendere quali sono o meno gli investimenti migliori da fare.

Investire online in borsa oggi è possibile attraverso le diverse piattaforme di trading presenti, che permettono di operare con i CFD o meglio i contracts for difference.

Questa soluzione può essere idonea per chi vuole investire in borsa, senza doversi rivolgere a una banca per aprire un portafoglio azionario o obbligazionario, del quale non si ha mai il controllo diretto, in quanto questo viene controllato direttamente dal consulente finanziario della banca.
 

Ma quali sono gli errori da non commettere quando si sceglie di investire online in borsa? Vediamolo insieme!

Errore 1: scegliere una piattaforma sbagliata

Quando si vuole investire in borsa attraverso gli strumenti disponibili online è necessario scegliere la giusta piattaforma o meglio broker al quale iscriversi.
 

Una piattaforma sbagliata e un broker poco idonei a chi inizia a investire online, potrebbero portare a perdere velocemente il proprio capitale. Ma come scegliere la giusta piattaforma e broker online? Per scegliere il broker migliore il consiglio è di effettuare alcune valutazioni quali:
 

  • Il broker presenta numero di licenza e autorizzazione di un ente approvato dal Mifid dell’UE come la Consob italia o la CySEC di Cipro? Se la risposta è si, sei già sulla buona strada.
  • La piattaforma presenta una versione DEMO in cui provare come funziona e le strategie di trading online sui mercati reali senza spendere soldi? Se c’è una versione Demo sicuramente avrai più possibilità di capire se è il broker giusto per te.
  • La piattaforma e il broker sono sicuri? Controllare che vengano rispettate le legge sulla tutela della privacy e il trattamento dati personali, e che ci sia un sistema di verifica per i dati inseriti e la loro protezione è importante al fine di essere certi di non lasciare i dati alla mercé di chiunque.
  • Quali sono le commissioni richieste? Controllare le commissioni applicate, infine, permette di capire su quale broker sia più conveniente operare.
     

Scelto il broker, ci sono altri errori da evitare quando inizia a investire in borsa, continuiamo a scoprirli!
 

Errore 2: investire in borsa pensando che sia un gioco
 

Investire in borsa, per quanto possa sembrare molto simile a un gioco d’azzardo, in realtà non è per niente equiparabile a un passatempo ludico. Gli investimenti in borsa richiedono studio, attenzione ai mercati, verifica delle ultime notizie, analisi tecniche e fondamentali.
 

L’esamina dei dati delle aziende, delle valutazioni monetarie, dell’andamento degli ETF ecc…sono tutte molto importanti se si vuole ottenere il massimo dal proprio investimento e non si vogliono perdere solo soldi.
 

Prendere un investimento in borsa in modo poco serio, come se fosse semplicemente un gioco può essere pericoloso per il tuo portafoglio e sicuramente non ti porterà a ottenere guadagni. Il motivo è semplice, se non ti applichi e non studi seriamente tutto ciò che farai sarà semplicemente dettato dal caso e dalla fortuna, e in questo modo nessuno è mai andato molto avanti.
 

Errore 3: si può guadagnare solo con un mercato in salita
 

Il trading online e i contratti CFD, non permettono di guadagnare solo quando il valore delle azioni o di altri strumenti finanziari è in rialzo. Anzi, uno dei principali vantaggi dei contratti CFD è la possibilità di guadagnare speculando sull’andamento del mercato sia che questo sia in rialzo sia in ribasso. Naturalmente, sarà chi investe a dover comprendere se il mercato è rialzista o ribassista, e operare di conseguenza sulla piattaforma.
 

Errore 4: non diversificare gli investimenti
 

Un altro errore che si fa investendo online è fossilizzarsi solo su un determinato asset o peggio ancora su un determinato pacchetto di azioni. Per riuscire a ottenere dei risultati è necessario comprendere anche come diversificare al meglio gli investimenti. Online, infatti, sui broker per il trading CFD, è possibile investire su: azioni, obbligazioni, fondi ETF, monete FIAT, criptovalute e materie prime. In questo modo, si possono diversificare al meglio gli investimenti e progettare un’azione migliore sul medio periodo.
 

Errore 5: non stare attenti alle truffe
 

Infine, bisogna fare molta attenzione alle truffe! Oggi online si trovano anche piattaforme truffaldine che promettono guadagni immediati e investimenti facili. Non esistono in borsa investimenti facili né guadagni stellari senza fare niente. Già questo dovrebbe suonare come un campanello d’allarme. Il consiglio è di operare sempre ed esclusivamente su piattaforme e broker autorizzati evitando invece quelle che non presentano alcun dato o licenza verificabile.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >