Gioved 23 Settembre03:52:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Valmarecchia: figlio violento finisce in psichiatria, ma continua le minacce alla madre

Il caso di un 46enne raccontato dal Corriere Romagna

Cronaca Valmarecchia | 07:43 - 27 Agosto 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Un 46enne residente in una località della Valmarecchia è stato destinatario di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Come riporta il Corriere Romagna, l'uomo è ora ricoverato nel reparto di osservazione psichiatrica del carcere di Reggio Emilia. In precedenza era seguito in un reparto psichiatrico ospedaliero, ma ha continuato i comportamenti aggressivi verso la madre, facendole telefonate con minacce di morte o dichiarando propositi suicidi. Da qui la denuncia da parte della donna ai Carabinieri e la scelta della Procura di richiedere il provvedimento di custodia cautelare, in caso di dimissione del 46enne. Secondo quanto ricostruito nelle indagini, da otto anni la madre era vittima di insulti, sputi e comportamenti violenti, quali il lancio di piatti e bicchieri. La situazione si era però aggravata negli ultimi tempi, prima del ricovero nel reparto di osservazione psichiatrica.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >