Giovedý 23 Settembre05:50:57
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rientro scuola: "Una app per controllare il Green pass"

Lo ha detto il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi intervistato da Morning News su Canale5

Attualità Ancona | 10:20 - 26 Agosto 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Sui controlli dei Green Pass a scuola "stiamo lavorando con presidi e il Garante della Privacy per avere uno strumento semplice e facile che permetta ai presidi tutte le mattine di controllare chi ha disco il verde e chi il disco rosso". Lo ha detto il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi intervistato da Morning News su Canale5. Solo "una sigla sindacale" dei dirigenti scolastici ha espresso perplessità, ha detto il ministro, mentre "gli altri hanno firmato il protocollo. Non confondiamo una sigla con i presidi". Per quanto riguarda i tempi della app, sarà disponibile da "quando i ragazzi saranno a scuola". Per gli studenti non vige l'obbligo di Green Pass.

LA FONDAZIONE GIMBE BOCCIA IL PIANO SCUOLA:"Non convince il piano scuola". E' quanto dichiara la Fondazione Gimbe. "Se il Governo si è impegnato a riaprire le scuole in presenza al 100%, le misure approvate con il DL 111/2021 non contengono rilevanti cambiamenti, a fronte di una variante del virus molto più contagiosa", si legge nel monitoraggio indipendente della Fondazione diffuso oggi. (giovedì 26 agosto). 

 "Non esiste - afferma Gimbe - alcuna rendicontazione pubblica su come siano stati impiegati i 150 milioni del decreto Sostegni (idonea areazione e ventilazione dei locali, distanziamento fisico, etc.); mentre i 350 milioni del Decreto Sostegni bis destinati a varie misure tra cui dispositivi di protezione individuale e riprogettazione spazi ad oggi sono stati ripartiti tra le scuole solo sulla carta. Sul fronte trasporti, al di là di generiche indicazioni sullo scaglionamento degli orari di ingresso, spunta solo la figura del mobility manager. Non è previsto lo screening periodico e sistematico di studenti e personale scolastico. Unica novità è l'obbligo del green pass per il personale scolastico, non esteso agli studenti over 12 per i quali si punta, con un rischio poco 'ragionato', esclusivamente sulla copertura vaccinale". Ma i numeri, evidenzia Gimbe, per la fascia 12-19, parlano di un 46,9% (2.137.396) che non ha ancora ricevuto nemmeno una dose e il 23,9% (1.091.097) solo la prima "con marcate differenze regionali"


 

< Articolo precedente Articolo successivo >