Mercoledý 22 Settembre12:31:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Olimpiadi, festeggiamenti pubblici a San Marino per le medaglie

I Capitani Reggenti hanno ricevuto in Udienza i medagliati e la delegazione sammarinese dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020

Attualità Repubblica San Marino | 08:08 - 26 Agosto 2021 La squadra olimpica La squadra olimpica.

I Capitani Reggenti S.E. Gian Carlo Venturini e S.E. Marco Nicolini hanno ricevuto in udienza Alessandra Perilli, Gian Marco Berti e Myles Nazem Amine Mularoni, gli atleti sammarinesi che hanno conquistato una medaglia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020, le prime della storia della Repubblica di San Marino.
 

Presentati dal Segretario di Stato per lo Sport Teodoro Lonfernini, guidati dal Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese Gian Primo Giardi e accompagnati dall’intera delegazione sammarinese di Tokyo 2020 e dalle loro famiglie, i tre atleti hanno ricevuto il massimo encomio previsto per un cittadino sammarinese: la Medaglia al merito di prima classe. Insigniti dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine Equestre di Sant’Agata i tecnici Luca Di Mari e Sergey Beloglazov rispettivamente tecnico del tiro a volo e tecnico della lotta.
 

L’udienza, molto partecipata e trasmessa in diretta televisiva, si è aperta con la visione di un filmato che ha ripercorso le tappe della straordinaria missione sammarinese in Giappone e con le presentazioni degli atleti da parte del Segretario di Stato per lo Sport Teodoro Lonfernini e del Presidente del Cons Gian Primo Giardi.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >