Sabato 18 Settembre00:32:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Loris Capirossi al Rallylegend, al via con una vettura R5 di ultima generazione

Ancora aperte fino al 22 settembre le iscrizioni

Sport Repubblica San Marino | 07:32 - 26 Agosto 2021 Il tre volte campione del mondo moto 125 e 250 cc Loris Capirossi Il tre volte campione del mondo moto 125 e 250 cc Loris Capirossi.

Repubblica di San Marino. Riparte di slancio, dopo la pausa estiva, la macchina organizzativa di Rallylegend, in programma nella Repubblica di San Marino dal 7 al 10 ottobre, e lo fa nel suo stile, annunciando il primo dei tanti “big” che renderanno indimenticabile anche questa edizione numero 19. Loris Capirossi, uno dei campioni motociclisti più amati di sempre, sarà al via dell’evento sammarinese, al volante di una vettura R5 di ultima generazione, brandizzata Michelin, con l’equipaggio che vestirà Sparco. "Sono molto contento di partecipare a Rallylegend – ha commentato “Capirex” - perchè ogni anno celebra la storia di questo sport, con tutti i protagonisti che hanno firmato la storia. Essere tra gli ospiti mi onora moltissimo, sono appassionato di rally e poter vedere tutte le vetture storiche e i grandi piloti che le hanno guidate mi entusiasma moltissimo. Ringrazio Michelin, regista dell’operazione, e Sparco, per l’abbigliamento: è una splendida opportunità e penso ci sarà davvero da divertirsi". Capirossi è il vincitore del campionato del mondo di motociclismo classe 125 nel 1990 e nel 1991, con la Honda RS125R del team Pileri, mentre nel 1998 si è aggiudicato la classe 250, con la Aprilia. Dal 2000 al 2011 ha gareggiato nella classe regina, la 500 cc, poi divenuta MotoGp, iniziando con il team Pons, poi cinque anno con il team Ducati, tre stagioni con Suzuki e l’ultimo anno con Pramac Racing. Migliori piazzamenti finali in campionato il terzo posto nelle stagioni 2001 e 2006. Con le quattro ruote, poche le esperienze, quasi tutte al rally di Monza - come tanti suoi colleghi motociclisti - dove si ricorda un quinto posto di classe Super 2000 nel 2012, ultima sua partecipazione. Oggi Loris Capirossi è il rappresentante della Dorna nella Direzione Gara della MotoGp.

CRESCE RALLYLEGEND VILLAGE E INCORPORA UN PARCO ASSISTENZA UNICO PER TUTTI I TEAM Un unico, grande parco assistenza, con i service di tutti i team iscritti all’interno di Rallylegend Village. E’ una delle novità 2021, che il pubblico non mancherà di apprezzare, in quanto permetterà di apprezzare tutte le splendide macchine in un unico ambito, all’interno del “Village”, che è il cuore pulsante di Rallylegend.

ANCORA APERTE LE ISCRIZIONI, FINO AL 22 SETTEMBRE Prosegue l’afflusso delle iscrizioni, che potranno essere inviate fino a mercoledì 22 settembre, cosi come procede la vendita on-line dei biglietti. Il rally, all’interno di Rallylegend 2021, prenderà il via venerdì 8 ottobre, con una prova speciale inedita, più lunga delle consuete, da ripetere due volte. Si prosegue sabato 9 ottobre con un loop di tre prove speciali da ripetere due volte, con chiusura domenica 10 ottobre, tutta all’interno della prova spettacolo. Al via le vetture delle categorie Historic, Myth e le World Rally Car. All’interno di quest’ultimo gruppo, potranno gareggiare, in via sperimentale, un ristretto numero di vetture R5. Una ulteriore e stimolante sfida tra generazioni di “supercar” da rally, come è nel DNA di Rallylegend. Confermata anche la presenza dell’apprezzatissimo Rallylegend Heritage, preziose e originali macchine storiche da rally con “pedigree”, una vetrina di pezzi pregiati, impegnati in una gara di Regolarità Sport.

LA SCOMPARSA DI CHRISTOF KLAUSNER, UN GRANDE DOLORE PER RALLYLEGEND Un tragico incidente stradale, domenica 22 agosto, si è portato via, a soli 46 anni, Christof Klausner, uno dei grandi protagonisti, da anni, di Rallylegend. “Un vero funambolo, una brava persona, un grande appassionato, un amico, soprattutto di Rallylegend che amava come nessuna altra gara - lo ricordano Vito Piarulli e Paolo Valli – contraccambiato, alla grande, dal nostro meraviglioso pubblico, per il quale era un vero e proprio beniamino. Rallylegend perde uno dei suoi più grandi e assoluti protagonisti. Non dimenticheremo Christof e le sue gesta sportive e già in questa edizione troveremo il modo di ricordarlo e di tenerlo con noi …”.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >