Luned́ 27 Settembre18:50:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Dal Ministero dell’Istruzione 370.000 euro per le scuole di Santarcangelo

Finanziati il noleggio di container per l’ampliamento della Franchini e la sostituzione degli infissi in due scuole dell’infanzia

Attualità Santarcangelo di Romagna | 15:28 - 24 Agosto 2021 Un momento dell'incontro di ieri (lunedì 23 agosto) Un momento dell'incontro di ieri (lunedì 23 agosto).

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha assegnato al Comune di Santarcangelo 370.000 euro di fondi destinati alle scuole, per edilizia leggera e noleggio di strutture in vista dell’anno scolastico 2021/22. Nell’ambito del bando che prevede tre canali di finanziamento, infatti, sono state accolte le domande presentate dall’amministrazione comunale negli ambiti noleggio di strutture modulari temporanee a uso didattico e lavori di adattamento di spazi, ambienti e aule didattiche degli edifici scolastici.

I 170.000 euro erogati per il noleggio di strutture saranno impiegati per dotare la sede centrale della scuola media Franchini di quattro aule per laboratori e un blocco servizi esterni alla struttura principale, tramite l’affitto di container. L’ampliamento degli spazi a disposizione della scuola – per il quale la Giunta ha deliberato un progetto di fattibilità il mese scorso – dovrebbe avvenire in pianta stabile a partire dal 2023. Nel frattempo, grazie ai fondi ricevuti dal Ministero, sarà possibile mettere a disposizione del plesso una struttura provvisoria attraverso il noleggio di container.

Ammonta invece a 200.000 euro il contributo riconosciuto al Comune per l’adattamento di spazi e ambienti, che verrà utilizzato per la sostituzione degli infissi alle scuole dell’infanzia Margherita e Giardino incantato (San Vito). In questo caso, dunque, gli interventi si aggiungeranno ai lavori recentemente conclusi o attualmente in corso di realizzazione in vista del nuovo anno scolastico, per un totale di oltre 500.000 euro. “I fondi ricevuti dal Ministero dell’Istruzione ci consentono di anticipare l’ampliamento degli spazi a disposizione della scuola media Franchini – dichiara il vicesindaco Pamela Fussi – e di integrare i già consistenti lavori effettuati sulle strutture scolastiche per oltre mezzo milione di euro. Per la capacità di intercettare questi finanziamenti vorrei esprimere un ringraziamento nei confronti della struttura comunale, che si è dimostrata particolarmente reattiva visti i tempi molto ristretti del bando e le scadenze, altrettanto brevi, previste per la rendicontazione”.

Nel frattempo, ieri (lunedì 23 agosto) in Municipio si è svolto l’incontro tra amministrazione comunale e direzioni didattiche di Santarcangelo in vista del nuovo anno scolastico, al via il prossimo 13 settembre. Nell’occasione Angela Garattoni (assessore alla Scuola e ai Servizi educativi), Maria Luisa Romano (dirigente Primo circolo didattico), Ruggero Micioni (dirigente Secondo circolo didattico) e Giovanna Frisoni (dirigente scuola media Franchini) si sono confrontati insieme a funzionari e tecnici comunali in merito all’avvio delle scuole dell’infanzia, primarie e medie.

Al centro dell’incontro un aggiornamento in merito all’evoluzione dei protocolli per il contenimento dei contagi da Covid-19, con particolare attenzione all’organizzazione dell’ingresso a scuola, dei diversi servizi (dalla mensa al trasporto scolastico) fino alle esigenze manifestate dalle scuole nei confronti del Comune. Punto di partenza, in ogni caso, la conferma delle misure adottate lo scorso anno: utilizzo di tutti gli accessi di ciascun plesso, incremento del personale per l’erogazione dei servizi (come il pre/post scuola) e flessibilità nell’utilizzo degli spazi.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >