Venerd́ 17 Settembre19:09:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Speranze di ripresa economica italiana rafforzate

Il 2021 porta speranza

Attualità Nazionale | 12:10 - 24 Agosto 2021 Grafico economico (Depositphotos) Grafico economico (Depositphotos).

Le economie di tutto il mondo hanno subito grandi perdite dall'impatto della pandemia Covid-19, e qui in Italia non è stato diverso. Nel primo trimestre dell'anno scorso, l'economia si è contratta del 5,4% su base annua e molte industrie hanno iniziato a subire grosse perdite. Il turismo ha subito uno dei maggiori colpi con un massiccio calo del 99% nell'aprile del 2020, le vendite al dettaglio sono calate del 29%, le vendite di auto sono diminuite del 98% su base annua e la produzione industriale è scesa del 47%. Il turismo contribuisce al 13% del nostro PIL, la metà del quale proviene dal turismo internazionale, quindi non c'è da meravigliarsi che il calo del turismo abbia avuto un grande impatto sulla situazione economica. Quindi, cosa ha portato il 2021 per l'economia finora, e cosa ha in programma Mario Draghi con i fondi UE Next Generation? Continua a leggere questo articolo finanziario di Vestle News per scoprirlo.
 

Il 2021 porta speranza
 

È una nuova alba per l'Italia quest'anno, poiché il 2021 ha portato la speranza di una ripresa economica dalla devastazione dell'anno scorso. Inaspettatamente, l'economia è cresciuta dello 0,1% nel Q1 del 2021, un sollievo benvenuto dopo il calo del 9% del PIL dell'anno scorso. Alla fine del primo trimestre, circa 170 miliardi di euro erano stati iniettati nell'economia e, secondo i dati Istat, settori come l'edilizia non residenziale sono aumentati del 5,2% nel trimestre e gli investimenti in abitazioni sono aumentati del 4,8%. Un'altra misura che il governo di Mario Draghi ha attuato è stata la detrazione fiscale del 110% del super bonus per le ristrutturazioni edilizie. Nel secondo trimestre, l'economia italiana è cresciuta del 2,7%, che è stata un'altra sorpresa, e ha dato a molti la speranza di un rimbalzo più forte di quello previsto per quest'anno. L'Italia è uno dei maggiori beneficiari del fondo Next Generation EU, dato che Mario Draghi è riuscito a garantire 209 miliardi di euro sotto forma di sovvenzioni e obbligazioni per l'economia, ma come distribuirà questi fondi sarà la chiave per rimetterci in piedi. Secondo il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco, l'economia italiana dovrebbe crescere di circa il 4% nel 2021.
 

La via da seguire
 

Poiché la maggior parte delle restrizioni per le imprese e la circolazione interna sono state allentate, e stiamo riaccogliendo turisti dall'interno e dall'esterno dell'UE, il futuro della nostra economia sembra più roseo. Il tasso di disoccupazione dovrebbe essere di circa il 10,5% per il 2021, e un leggermente più basso 10,3% nel 2022, e poi un ancora più basso 9,9% entro il 2023. Per quanto riguarda l'inflazione, l'indice armonizzato UE dell'Italia dovrebbe rimanere relativamente piatto, con un aumento previsto dell'1,5% quest'anno, dell'1,3% l'anno prossimo e dell'1,3% nel 2023. I fondi di recupero che abbiamo ricevuto alla luce della pandemia potrebbero non solo beneficiarci a breve termine per recuperare l'economia pre-pandemia, ma potrebbero anche essere la grazia salvifica di cui il paese ha bisogno per riaccendere l'economia dopo anni di stagnazione. Uno dei piani per il fondo di recupero è che l'Italia trattenga di più i nostri cittadini che lasciano il paese per perseguire opportunità di lavoro in altri paesi a causa della mancanza di opportunità e dei salari più bassi. Questo piano include la creazione dello spazio per le scoperte scientifiche per arrivare sul mercato, il sostegno alle start-up e la creazione di posti di lavoro che alimentino percorsi di carriera solidi per gli italiani. Gli altri piani di Mario Draghi per il fondo di ripresa includono l'aumento dell'uso delle tecnologie digitali in tutto il paese, e lo spostamento verso fonti di energia rinnovabile, mettendo in atto misure per garantire un futuro più verde per il paese. A condizione che la pandemia non si ripresenti troppo presto, l'economia potrebbe persino aumentare di più di quanto previsto all'inizio di questo mese. Puoi tenerti aggiornato sugli ultimi sviluppi economici italiani, aggiornamenti finanziari e altro ancora con le notizie di  Vestle.
 

Conclusioni
 

Con così tanto flusso economico previsto, i mercati dei CFD potrebbero essere pieni di opportunità e rischi, quindi è importante trovare un broker affidabile e regolamentato. Questo porta alla domanda: come posso trovare un broker regolamentato? Il modo più semplice è semplicemente fare una ricerca. Potresti essere generico e chiedere come posso trovare un broker regolamentato? Oppure cerca semplicemente un broker regolamentato europeo e probabilmente ti imbatterai in Vestle, un broker di CFD leader in Europa con centinaia di strumenti tradabili e un'attenzione particolare alla formazione dei clienti. Dagli articoli di Vestle News alle guide sul trading gratuite, ai video tutorial e alla formazione 1-on-1 con un coach di trading dal vivo, tutti i clienti Vestle possono iniziare il loro viaggio di trading con un approccio più consapevole.
 

Vestle (precedentemente noto come iFOREX) è il nome commerciale di iCFD Limited, autorizzato e regolamentato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) con licenza n. 143/11. I materiali contenuti in questo documento sono stati creati in collaborazione con Vestle e non devono in alcun modo essere interpretati, in modo esplicito o implicito, direttamente o indirettamente, come una consulenza finanziaria, una raccomandazione o un suggerimento di una strategia di investimento in relazione ad uno strumento finanziario, in qualsiasi maniera. I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. 73.08% di conti di investitori al dettaglio che perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD con questo fornitore. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro. Nota bene: i calcoli dei movimenti delle performance passati possono rappresentare i futures e non l'attività del sottostante. Avvertenza: https://www.vestle.it/legal/analysis-disclaimer.html
 

< Articolo precedente Articolo successivo >