Mercoledý 29 Settembre05:41:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Paura al porto di Rimini, bimba di 11 mesi cade in acqua con il passeggino

A salvarla un coraggioso militare della Guardia Costiera che si è tuffato in acqua senza esitazione

Cronaca Rimini | 07:40 - 21 Agosto 2021 I soccorsi al porto I soccorsi al porto.

Momenti di paura, alle 19.30 di ieri (venerdì 20 agosto) per una bimba di undici mesi e per la madre. La piccola, caduta nelle acque del porto in maniera accidentale, con il proprio passeggino, è stata salvata dal personale della Guardia Costiera. Tutto è avvenuto a pochi metri di distanza dalla sede della Capitaneria di Porto: a intervenire, per primo, un militare della Guardia Costiera, che, allertato dalle grida dalle madre, si è tuffato in acqua per soccorrere la piccola, ancora a bordo del passeggino e totalmente sommersa d'acqua. L'uomo ha fatto riaffiorare la bambina, per poi sfilarla dal passeggino e consegnarla alle persone presenti sul ciglio della banchina. Il personale del 118 ha visitato e curato la piccola, fortunatamente in buone condizioni di salute, nonostante la disavventura vissuta. 


 

< Articolo precedente Articolo successivo >