Mercoledý 22 Settembre14:41:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Questore chiude discoteca di Misano, anche episodi di lancio sassi contro personale del 118

Il provvedimento avrà durata per 15 giorni e segue la chiusura di 5 giorni per violazione norme anti Covid

Cronaca Rimini | 14:52 - 20 Agosto 2021 Questore chiude discoteca di Misano, anche episodi di lancio sassi contro personale del 118

Ieri pomeriggio (giovedì 19 agosto) la Polizia di Rimini ha eseguito il provvedimento con cui il Questore, applicando l'art.100 del Tulps, ha disposto la sospensione per 15 giorni della licenza nei confronti dei gestori di una nota discoteca di Misano Adriatico che nei giorni scorsi era stata sanzionata con un altro provvedimento di chiusura temporanea, per cinque giorni, per mancato rispetto delle norme anti Covid. 

Dalla Questura evidenziano che "il provvedimento di chiusura si è reso necessario dopo un attento processo di ricostruzione dei fatti che ha determinato l’esigenza di contrastare il consolidamento di una situazione creatasi a seguito dell’organizzazione di molti eventi, in cui si è registrata la presenza di un elevatissimo numero di giovani, assembrati e senza protezione, e che ha determinato un concreto pericolo connesso alla potenzialità diffusiva della malattia Covid-19 e, più in generale, un concreto allarme sociale nella cittadinanza, anche a livello nazionale in un periodo di pandemia".

Nel mirino delle forze dell'ordine anche i controlli da parte del personale del locale, giudicati "gravemente insufficienti". 

Non sono mancati, inoltre, alcuni interventi del 118 per soccorrere giovani che avevano abusato di sostanze alcoliche. Da quanto è stato ricostruito, in alcuni frangenti il personale sanitario è stato bersaglio di lancio di bottiglie e sassi da parte di alcuni avventori ubriachi.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >