Lunedý 27 Settembre17:38:41
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: ladro di spiaggia colto sul fatto aggredisce il derubato, ma viene fermato dai bagnanti

I fatti sono avvenuti al bagno 67. Il giovane, un magrebino, è stato condannato nel processo per direttissima

Cronaca Rimini | 13:38 - 20 Agosto 2021 Carabinieri di Rimini durante un posto di blocco Carabinieri di Rimini durante un posto di blocco.

Un 26enne magrebino è stato arrestato dai Carabinieri ieri pomeriggio (giovedì 19 agosto), in relazione a un furto avvenuto sulla spiaggia dello stabilimento balneare 67, a Rimini. Il giovane è stato infatti sorpreso da un bagnante, mentre frugava all'interno del suo zaino, lasciato sotto l'ombrellone. Quest'ultimo ha cercato di fermare il ladro, che però lo ha spintonato, facendolo cadere a terra. A quel punto però sono intervenuti altri bagnanti a fermarlo, prima dell'arrivo dei Carabinieri. Processato per direttissima nella mattinata odierna (venerdì 20 agosto), per il reato di rapina impropria, il 26enne è stato condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione.




 

< Articolo precedente Articolo successivo >