Mercoledý 22 Settembre14:43:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, ladro in azione nell'abitazione di Francesco Scotti

Un giovane ha aperto la Mercedes del portiere, ma non ha trovato oggetti di valore, scappando a mani vuote

Attualità Rimini | 16:34 - 20 Agosto 2021 Ladro ripreso dalle telecamere Ladro ripreso dalle telecamere.


Ieri notte (giovedì 19 agosto) un ladro solitario ha tentato un furto nell'abitazione di via Praga a Rimini, dove vive il portiere Francesco Scotti con la moglie. Un giovane, ripreso dalle telecamere, ha scavalcato la recinzione ed è entrato in giardino, dirigendo le proprie attenzioni sulla Mercedes Classe B parcheggiata nella proprietà del portiere. E' riuscito ad aprire lo sportello e una volta dentro ha rovistato alla ricerca di soldi e di qualche oggetto di valore, rimanendo però a mani vuote. Il ragazzo ha provato ad aprire anche la seconda automobile della famiglia, ma non è riuscito e si è dileguato. In mattinata (venerdì 20 agosto) è stata proprio la moglie dell'estremo difensore, oggi al Cattolica, a pubblicare su Facebook le immagini delle telecamere che ritraggono il giovane in azione. Al momento il portiere non ha presentato denuncia. "Qualche giorno prima hanno cercato di rubare la moto a un mio vicino di casa, ma in quel caso il ladro è stato colto sul fatto proprio dal mio vicino, che lo ha messo in fuga. Io mi sono accorto di questa cosa, uscendo di casa e vedendo tutto ciò che avevo in auto buttato sui sedili. A quel punto ho guardato le telecamere e ho scoperto ciò che era accaduto", racconta Scotti.  Poco più di tre anni fa, nell'aprile 2018, la sua casa fu svaligiata da ignoti malviventi, proprio mentre il portiere stava festeggiando la promozione in serie C con la famiglia e con i propri compagni di squadra. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >