Mercoledý 22 Settembre14:48:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Comune di Rimini al lavoro per il nuovo regolamento antenne

Incaricata una ditta che fornirà i dati tecnici per l'aggiornamento

Attualità Rimini | 15:11 - 19 Agosto 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Il comune di Rimini ha affidato il servizio per la redazione del piano relativo agli impianti della telefonia mobile e per il conseguente aggiornamento del regolamento comunale. La ditta incaricata è la Polab Srl, specializzata nel settore delle telecomunicazioni e soggetto terzo rispetto ai gestori di telefonia mobile. 

In questo modo l'amministrazione comunale di Rimini potrà quindi aggionare lo strumento che individua le aree in cui è possibile installare le antenne di telefonia mobile (e quelle in cui non è possibile), a fronte anche di una sensibilità crescente sul tema. "Si tratta di una materia complessa, perché richiede la ricerca di equilibrio tra un diritto fondamentale come quello della tutela della salute pubblica e un altro diritto, altrettanto prioritario nella società contemporanea e post pandemica, cioè quello di poter accedere alle tecnologie digitali e alle opportunità che queste offrono in tema di lavoro, servizi, scuola", spiega l'amministrazione comunale di Rimini. 

La ditta specializzata fornirà dunque dati tecnici e conoscitivi aggiornati, per permettere, tra le cose, alla stessa amministrazione comunale "una campagna di informazione puntuale verso i cittadini", che, spiegano da palazzo Garampi, "possa sgomberare il campo da allarmismi ingiustificati ma allo stesso tempo fornire un quadro chiaro rispetto alle caratteristiche degli impianti corrispondenti alle nuove tecnologie 5G". 

Il regolamento aggiornato rafforzerà inoltre la concertazione con gli operatori di telefonia mobile "e che dovrà diventare un modus operandi ben definito e condiviso".



 

< Articolo precedente Articolo successivo >