Domenica 26 Settembre06:10:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuova ciclabile al parco della Cava, comune di Rimini replica al comitato e difende l'opera

"un collegamento indispensabile per mettere in sicurezza i residenti a monte della strada Statale 16"

Attualità Rimini | 14:06 - 19 Agosto 2021 Una delle immagini che il comitato ha pubblicato, criticando l'opera della nuova ciclabile Una delle immagini che il comitato ha pubblicato, criticando l'opera della nuova ciclabile.


L'amministrazione comunale di Rimini replica al comitato di cittadini contrario alla nuova ciclabile del parco della Cava, definendola un collegamento indispensabile per mettere in sicurezza i residenti a monte della strada Statale 16 e indispensabile per raggiungere scuole, palestre, attività economiche e collegarsi all’anello verde, al centro storico ed al mare. Nel dettaglio, spiegano da palazzo Garampi, "Parliamo di oltre 2600 residenti della zona Villaggio 1° Maggio, calcolati solo nell’area che va dal cavalcavia autostradale al semaforo della SS16. Un quartiere in cui sono presenti istituti scolastici, la Casa del Volley e centri di aggregazione (come la parrocchia), che devono essere raggiunti in sicurezza a loro volta da chi abita a mare della SS16".

A questi si aggiungeranno i residenti in zona Grotta Rossa, in quanto l'amministrazione vuole creare un ulteriore collegamento tra il quartiere in questione, via Barattona e il Villaggio Primo Maggio. "Mamme, nonni, bambini che si muovono in bicicletta, a piedi o in carrozzina e che hanno tutto il diritto di usufruire di questa infrastruttura, attraversando una ciclabile che si connetta il più direttamente possibile all’infrastruttura esistente, passando dentro un parco, in mezzo agli alberi,  piuttosto che parallelamente a via Euterpe respirandone anche lo smog e gas di scarico". 

L'amministrazione comunale di Rimini critica la soluzione alternativa proposta dal comitato di cittadini, contrari al sottopassaggio di via Euterpe, cioè un attraversamento a raso: "Enorme pericolosità di tale soluzione, che in quell’asse viario ha già causato in precedenza gravissimi incidenti stradali".  

Per ciò che concerne l'abbattimento degli alberi, si tratta di 5 alberi, che saranno ripiantati, assicura l'amministrazione comunale. 

Ad ogni modo da palazzo Garampi giungono rassicurazioni sul fatto che ci saranno contatti e approfondimenti con i membri del comitato.  La ciclabile, prosecuzione del futuro sottopassaggio di via Euterpe, fa parte del progetto della rotatoria sulla Statale 16,  opere ausiliare alla terza corsia dell'autostrada. Anche i costi di realizzazione del sottopassaggio sono inseriti dentro l'appalto di queste opera compensative. 


 

< Articolo precedente Articolo successivo >