Giovedý 23 Settembre13:28:23
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio, nell'allenamento congiunto di Gabicce tris del Tropical Coriano

Una rete nel primo tempo, due nella ripresa. Sabato la squadra di Scardovi si presenta al Bel Sit

Sport Gabicce Mare | 10:03 - 19 Agosto 2021 Una fase di gioco Una fase di gioco.

Nel primo allenamento congiunto della stagione dopo un anno di stop e con appena una decina di allineamenti nelle gambe, sorride il Tropical Coriano (Eccellenza Romagna): una rete nel primo tempo e due nella ripresa (0-3 il finale al Magi) quando entrambe le squadre hanno col passare dei minuti accusato la fatica dei primi giorni di preparazione, soprattutto quella di casa. Inevitabili alcune sbavature ed errori e una certa mancanza di lucidità.
Nel primo tempo la partita è stata più combattuta e all’iniziale predominio del Tropical Coriano ha fatto seguito una convincente risposta del Gabicce Gradara ben ispirato da Grandicelli e Innocentini. In avvio a Vitaioli si è opposto ottimamente Azzolini; dall’altra parte Grandicelli ha sparato alto da centro area su assist di Vegliò, lo stesso attaccante è poi arrivato in ritardo sul cross di Grandicelli. Al 25’ l’acuto di Rivi su assist di Tomassini (0-1). Al 30’ tiro a lato di Vegliò, Grandicelli non controlla bene in area e l’azione sfuma, al 40’ Azzolini devia in angolo la botta di Tomassini e dopo due minuti Rivi di testa spedisce alto mentre la conclusione di Vegliò, appena deviata, è fuori di un soffio.
Nella ripresa nelle file del Tropical Coriano, sotto gli occhi del suo ex allenatore alla Juniores del Rimini Giordano Cinquetti presente in tribuna accanto ad un altro glorioso ex biancorosso come Valter Berlini, si mette in mostra l’under (2002) Canini: segna lo 0-2 ribadendo in rete la palla deviata dal palo (tiro di Greppi) e sfiora il gol di testa in un’altra circostanza, e sul finire è Greppi su assist di Canini ad andare a bersaglio per lo 0-3 finale. Il Gabicce, senza alcune pedine tra cui Roselli, ha schierato l'attaccante Simoncelli (aggregato).
PAROLA AI TECNICI Il mister del Gabicce Gradara Massimo Scardovi commenta: “Perdere dà fastidio, anche in precampionato, ma a questo punto della stagione devo guardare oltre il risultato: c’è da lavorare tenuto conto che veniamo da un anno di stop che pesa e dobbiamo riprendere confidenza col ritmo partita. Avevamo di fronte un avversario forte fisicamente, all’inizio abbiamo faticato ad entrare in partita, poi la squadra mi è piaciuta e ho visto buone cose, ma anche errori che ci sono costati due reti. C’è tempo per crescere”.
Sull’altra sponda dice Marco Bucci: “E’ stato un ottimo test contro un avversario organizzato e di valore. Mi è piaciuto lo spirito della squadra, il suo atteggiamento, l’impegno. Abbiamo creato molto in entrambe le frazioni e questo è un buon segno. In fase di non possesso si può fare meglio”.
In casa Gabicce Gradara sabato alle ore 16 al ristorante Bel Sit di Gabicce Monte presentazione della squadra. Prossimo allenamento congiunto giovedì 26 contro il Novafeltria al Magi. Intanto il 5 settembre esordio allo stadio Magi in Coppa Italia contro il forte K Sport Montecchio degli ex Celato e Bastianoni: la perdente il mercoledì successivo affronterà il Villa San Martino, la terza squadra del girone. Per quanto riguarda il mercato, da segnalare il passaggio in prestito del centrocampista classe 2003 Luca Magi al Cattolica.

Il tabellino
Gabicce Gradara-Tropical Coriano 0-3

GABICCE GRADARA (primo tempo): Azzolini, Difino, Costa, Vaierani, Passeri, Sabattini, Grandicelli, Grassi, Vegliò, Cinotti, Innocentini.
TROPICAL CORIANO (primo tempo): Pollini, Galassi, Perazzini, Valgimigli, Anastasi, De Luigi, Tomassini, Fabbri, Rivi, Vitaioli, Stanco.
GABICCE GRADARA (secondo tempo): Bulzinetti, Di Fino (Sceu), Costa (Pelinku), Grassi (Simoncelli), Maggioli, Sabattini (Passeri), Grandicelli, Serafini, Cinotti, Intilla, Innocentini. All Scardovi
TROPICAL CORIANO (secondo tempo): Pollini, Palazzi, Matteoni, Costantini, Santarini; Mularoni, Stanco (Tomassini), Bartoli, Fabbri (Valgimigli), Greppi, Canini. All. Bucci.
ARBITRO: Parello di Rimini

< Articolo precedente Articolo successivo >