Mercoledý 22 Settembre14:44:48
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cattolica, la Giunta approva il progetto esecutivo di riqualificazione lungomare Rasi Spinelli

Si avvia la fase di appalto ed inizio dei lavori dopo l’estate

Attualità Cattolica | 12:47 - 18 Agosto 2021 Rendering lungomare Cattolica Rendering lungomare Cattolica.

Con la riunione della Giunta comunale di ieri pomeriggio si è proceduti ad approvare in via esecutiva il progetto di riqualificazione del lungomare Rasi-Spinelli e della sopraelevata Guido Paolucci. Si è preso atto durante l’incontro dell’avvenuta acquisizione di tutti i pareri favorevoli e necessari degli Enti competenti ed interferenti per dare avvio ai lavori. In particolare è stata apprezzata la valutazione della Soprintendenza di Ravenna in merito ai cosiddetti pop-up dei quali è stata confermata la progettazione originaria, sia in termini di materiali utilizzati sia in termini di forma architettonica. Le strutture, che saranno in numero di tre, saranno adibite a vani tecnici e commerciali, atte ad ospitare le attività già presenti nel perimetro di intervento. Le caratteristiche essenziali saranno strutture leggere contraddistinte da vetro e verde di copertura.

 

“Si apre adesso la complessa fase di appalto – spiega il Dirigente ai lavori pubblici, Baldino Gaddi - e nella prossima settimana verrà pubblicato il bando di gara da oltre 3,7 milioni di euro a basa d’asta che individuerà la ditta esecutrice con criteri di offerta che terranno in considerazione anche la qualità dell’organizzazione di cantiere in rapporto al delicato posizionamento dell’intervento. Questa si concluderà, presumibilmente, entro settembre al fine di consentire l’avvio dei lavori immediatamente dopo la chiusura della stagione estiva”. Intanto, prima dell’avvio dei lavori verranno contattati gli operatori economici e bagnini direttamente interessati per concertare le operazioni propedeutiche all’accantieramento. Confermate, quindi, le tempistiche programmate che consentiranno di eseguire la maggior parte dei lavori entro l’inizio della prossima estate al fine di evitare qualsiasi interferenza con la stagione balneare 2022.

 

“Con questa approvazione in Giunta arrivata nei tempi programmati – aggiunge il Sindaco Mariano Gennari – rispondiamo con i fatti alla fiducia accordataci dalla Regione che ha apprezzato il progetto da noi proposto cofinanziandolo per il significativo importo di oltre 3,7 milioni di euro. Ricordo che il complesso iter di approvazione ha previsto lo svolgimento di un concorso di progettazione internazionale, un percorso partecipativo ed un continuo confronto con il gruppo di tecnici incaricati; ciò ha consentito di conseguire il miglior risultato possibile per la città di Cattolica rappresentato da un upgrade che contiene i semi della sostenibilità, della green economy, della mobilità dolce e per quanto possibile della riduzione della carrabilità. Abbiamo la fortuna di avere uno scenario naturale fantastico, una terrazza che ci regala meravigliosi tramonti, stiamo cogliendo l’opportunità di creare le condizioni per dotare la città di un vero e proprio salotto di fronte al mare”.

< Articolo precedente Articolo successivo >