Mercoledý 29 Settembre03:50:01
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pallinari e uno spacciatore al parco Murri nel mirino della polizia municipale

Tre batterie di uomini impegnati nel gioco delle tra campanelle sanzionato, arrestato un pusher 45enne

Cronaca Rimini | 16:50 - 17 Agosto 2021 L'hashish sequestrato L'hashish sequestrato.


È iniziato con il controllo ai pallinari il servizio di ieri sera (lunedì 16 agosto) della Squadra di Polizia Giudiziaria, un presidio del territorio che prosegue senza sosta dall’inizio della stagione. Oltre 3 le batterie di pallinari messe in fuga dagli agenti che,  intervenuti in abiti civili nei viali delle regine a Marina Centro,  hanno fermato e sanzionato 6 persone di origini straniere, notificando a ciascuna la multa da euro 1000, come prendere il regolamento di Polizia urbana.

La seconda parte della serata è stata dedicata ai controlli antidroga. Nella zona di Miramare infatti gli agenti, attratti da alcuni movimenti sospetti nell’area del Parco Murri, sono intervenuti interrompendo un’attività di spaccio che stava avvenendo proprio in quel momento. E' stato così fermato e identificato un cittadino straniero di 45 anni, pizzicato in flagranza di reato mentre stava vendendo una dose ad un ragazzo italiano.  Dalla perquisizione personale è emerso che l’uomo nascondeva 16 grammi di hashish,  suddivisi già in 11 dosi pronte per lo spaccio, oltre a 120 euro, probabilmente proventi di attività di spaccio. Droga e soldi divenuti successivamente oggetto del sequestro fatto dalla Polizia Locale.    

Arrestato, il 45enne è stato processato per direttissima e condannato a 8 mesi di reclusione. Sul suo capo applicato anche un divieto di dimora in Provincia di Rimini. 





 

< Articolo precedente Articolo successivo >