Giovedý 23 Settembre15:44:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Le riminesi Alice Alessandri e Sara Crociani brillano all'Europe Triathlon Junior Cup

Le due atlete del T.D. Rimini in Romania hanno ottenuto buoni piazzamenti individuali e di squadra

Sport Rimini | 11:58 - 17 Agosto 2021 Sara Crociani e Alice Alessandri Sara Crociani e Alice Alessandri.

Due atlete riminesi convocate alla Europe Triathlon Junior Cup di Izvorani (Romania) Sono Sara Crociani ed Alice Alessandri del T.D. Rimini del presidente Romina Ridolfi. Le ragazze, al primo anno di categoria Youth,  hanno ottenuto un ottimo risultato nella prova individuale in cui si sono confrontate con atlete della categoria superiore . Sara ha conquistato il terzo posto, Alice un buon 11esimo nonostante un penalty rimediato in T1.

Anche la staffetta individuale ha regalato emozioni alle atlete riminesi e a tutto il gruppo italiano. La Mixed Relay (250 m di nuoto, 5 km di ciclismo, 1,5 km di corsa) si è svolta il 15 agosto.

Tre formazioni tricolori ai primi tre posti al traguardo: la staffetta Italia 1 composta da Sara Crociani (T.D. Rimini) Gabriele Paoletti (Cus Pro Patria Milano), Adelaide Anna Badini Confalonieri (G.S. Fiamme Oro) e Euan De Nigro (Bressanone Nuoto) taglia per prima il traguardo e porta a casa il successo proprio davanti a Italia 2 di Sofia Spreafico (Cus Pro Patria Milano), Alberto Bartolomeo Demarchi (Cuneo 1198), Doga Erman (Cus Pro Patria Milano) e Daniele Gambitta (Magma Team) e Italia 3 con Rachele Laschi (Cus Pro Patria Milano), Simeone Romano (Cuneo 1198), Alice Alessandri (T.D. Rimini) e Davide Menichelli (Doria Nuoto 2000 Loano).

Sul podio, alle spalle della vincente Italia 1, salgono Romania e Svizzera.

Inoltre, Eleonora Demarchi (Cuneo 1198) ha gareggiato con il Team Europa assieme a Chrzanowski (Pół), Savitsch (Est) e Malinen (Fin) tagliando il traguardo in sesta posizione.
 

Un’esperienza altamente formativa per le nostre giovanissime youth che hanno saputo esprimersi al meglio in un contesto internazionale. La convocazione in azzurro per entrambe rappresenta un’importante opportunità di crescita nel loro percorso verso l’alto livellodice Romina Ridolfi Presidente TDRimini
 

Si chiude un fine settimana all’insegna dei colori azzurri alla Coppa Europa Junior a Izvorani: dopo lo splendido primo posto di Euan De Nigro e i terzi di Gabriele Paoletti e di Sara Crociani nelle prove individuali, le tre staffette italiane sono state protagoniste di una gara autoritaria in cui hanno messo dietro tutte le altre nazioni presenti - dice Riccardo Giubilei, presidente della Federazione Italiana Triathlon - Questo risultato che ci fa ben sperare e rimarca lo spirito di squadra che ogni giorno sta pervadendo le nostre Nazionali, dalle giovanili a quelle élite: è questa la base su cui stiamo lavorando per far crescere quotidianamente il nostro movimento. Voglio ringraziare per l’ottimo lavoro Luca Facchinetti e Marco Pergolini che hanno supportato i 14 atleti in Romania assieme al tecnico Francesco Dutto, tutti ottimamente coordinati da Alberto Casadei e Simone Biava”.

“Stiamo portando avanti un percorso tra tante difficoltà, ma le ragazze si stanno facendo valere non solo a livello nazionale ma anche alle loro prime uscite nel mondo internazionale...merito a loro che ogni giorno mettono in campo tantissimo impegno e dedizione . Cerchiamo sempre di lavorare nella giusta direzione, sia per la loro crescita sportiva che personale, facendo sì che continuino a divertirsi giorno dopo giorno” , spiega Alex Manzi, allenatore delle ragazze e di tutto il gruppo da giovani da circa 4 anni.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >