Domenica 19 Settembre20:41:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calcio, FC Young Santarcangelo ancora in Terza categoria

Nessun ripescaggio in regione nelle categorie della LND. Preso bomber Muratori

Sport Santarcangelo di Romagna | 15:59 - 15 Agosto 2021 Calcio, FC Young Santarcangelo ancora in Terza categoria

FC Young Santarcangelo rende noto ufficialmente che in data 12 agosto il Presidente del Comitato Regionale Emilia-Romagna Simone Alberici, che comunque ringraziamo per la disponibilità, ha comunicato la volontà di non effettuare ripescaggi in nessuna categoria della Lega Nazionale Dilettanti all’interno della regione. Pertanto, FC Young Santarcangelo disputerà il campionato di Terza Categoria.
 
In merito, la Società intende chiarire un punto: nei primi giorni di luglio era stata inoltrata al Comitato Regionale una regolare domanda con richiesta di ripescaggio, ma, nonostante gli sforzi effettuati, la decisione presa è andata in una direzione diversa.
 
Preso atto di quanto detto sopra, lo Young Santarcangelo ha già iniziato a preparare il campionato di Terza Categoria che giocherà con grande professionalità ed immutato entusiasmo, che sarà nostro obiettivo generare nei tifosi ed in tutto l’ambiente gialloblù.

Tra i volti nuovi il bomber William Muratori, un acquisto di lusso per la categoria.

IL TECNICO

Mister Mugellesi, finalmente si comincia. Quali sono innanzitutto le tue sensazioni?

"Le sensazioni sono più che positive, abbiamo avuto modo di conoscere i ragazzi in queste settimane con qualche partita amichevole che abbiamo fatto tra di noi. I ragazzi sono tutti bravi e disponibili, siamo pronti e carichi per iniziare quest'avventura"
Quali sono i messaggi principali che vuoi trasmettere ai ragazzi?

"Inizialmente dobbiamo lavorare sotto il punto di vista atletico ma anche tattico, come tutte le preparazioni che abbiamo fatto da tanti anni a questa parte sarà importante far lavorare bene insieme queste due componenti e dare ai ragazzi tutte le possibilità."

Quale sarà la road map da qui all'inizio del campionato previsto tra poco più di un mese? Come verranno gestite le amichevoli?

 "L'obiettivo è stato quello: fissare più amichevoli possibili, anche due a settimana proprio perchè i ragazzi vengono da un periodo d'inattività abbastanza importante. Abbiamo ritenuto insieme allo staff tecnico di inserire qualche partita in più per far divertire ed allenare i ragazzi, ma allo stesso tempo dar loro un ritmo partita per presentarci all'inizio del campionato con una condizione ideale".

< Articolo precedente Articolo successivo >