Domenica 26 Settembre07:01:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Balli senza mascherina, nuova chiusura per la discoteca Ecu di Rimini

Blitz della polizia municipale, sequestrata anche droga abbandonata all'entrata del locale

Cronaca Rimini | 17:25 - 15 Agosto 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

La discoteca Ecu di Rimini è stata nuovamente chiusa per cinque giorni, dopo la sospensione avvenuta una settimana fa. Nella notte tra il 14 e il 15 agosto infatti la polizia municipale è intervenuta, su segnalazione dei residenti insofferenti per il volume troppo alto della musica, effettuando gli accertamenti durante una serata che era stata pubblicizzata sui social della discoteca. Anche in questo caso è stata accertata violazione delle norme anti Covid, con giovani intenti a ballare assembrati, senza mascherine. Due ragazzi sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori di stupefacenti, ma l'unità cinofila della polizia municipale ha rinvenuto all'entrata del locale, gettata via, altra droga, 40 grammi di tutte le specie: hashish, marijuana, cocaina e mdma. 

Per la discoteca, quindi, è partita una nuova sospensione della licenza per 5 giorni a seguito della violazione delle norme anti-covid cui si aggiunge la proposta al Questore di Rimini di una chiusura sulla base dell'articolo 100 del Tulps, poiché è stata trovata, per la seconda volta, sostanza stupefacente nel locale.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >