Giovedý 23 Settembre13:48:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pusher lancia il monopattino contro i Carabinieri per scappare: arrestato

Nei guai un 20enne albanese, che ha patteggiato poi condanna a un anno, due mesi e 20 giorni di reclusione

Cronaca Rimini | 14:28 - 14 Agosto 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Ieri sera (venerdì 13 agosto) i Carabinieri hanno arrestato un 20enne albanese, già noto alle forze dell'ordine per i suoi precedenti di polizia. Le ipotesi di reato sono la detenzione ai fini di spaccio, violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Il giovane, notato in zona Marina Centro, ha cercato di fuggire al controllo, lanciando il proprio monopattino elettrico contro i Carabinieri, ferendone uno. E' stato comunque fermato e perquisito: con sé aveva 13 dosi di cocaina. 
Arrestato, è stato processato per direttissima, patteggiando un anno, due mesi e 20 giorni di reclusione, pena sospesa.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >