Lunedý 20 Settembre05:44:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Elezioni Comunali: M5s spaccato in regione, "a Rimini va verso la destra"

I grillini faranno parte della coalizione della vicesindaca uscente che si è presentata in autonomia, contro il candidato del Pd

Attualità Rimini | 18:43 - 12 Agosto 2021 La conferenza stampa di Gloria Lisi La conferenza stampa di Gloria Lisi.

In vista delle comunali il Movimento 5 Stelle è spaccato in Emilia-Romagna. A Bologna, infatti, è alleato con il Pd a sostegno di Matteo Lepore, mentre a Rimini ha deciso di sostenere Gloria Lisi, vicesindaca uscente che si è presentata in autonomia, contro il candidato del Pd. Ad annunciare l'accordo tra l'ex numero due del sindaco Pd Andrea Gnassi e i grillini, è stato il senatore pentastellato riminese Marco Croatti attraverso il suo profilo Facebook. Silvia Piccinini, bolognese, unica consigliera rimasta in Regione, attacca questa decisione, invocando un intervento di Giuseppe Conte. "L'appoggio alla candidatura di Gloria Lisi - dice - fa fare incredibilmente al M5S più di un passo verso destra e verso il campo liberale e moderato, abbandonando di fatto quello progressista indicato da Giuseppe Conte", nonostante il M5s riminese sostenga che proprio il leader del movimento abbia avvallato questa decisione. "Mi chiedo a questo punto - prosegue la consigliera regionale - se allo stesso Conte siano stati prospettati tutti gli scenari possibili per Rimini e non solo quelli già decisi a tavolino. Tocca constatare ancora una volta che questa alleanza, come già detto, ha purtroppo tutto il sapore di un'intesa fondata su un sentimento di ripicca, che per tatticismi elettorali sposta il M5S a destra e manca di una visione comune per la città".

< Articolo precedente Articolo successivo >