Venerd́ 17 Settembre19:46:33
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

A Rimini la cerimonia di commemorazione del 77° anniversario del sacrificio dei Tre Martiri

In serata lo spettacolo "Segre come il fiume" ispirato alla storia di Liliana Segre

Attualità Rimini | 14:31 - 12 Agosto 2021 Piazza Tre Martiri Piazza Tre Martiri.

Ricorre lunedì 16 agosto il 77esimo anniversario del sacrificio dei Tre Martiri. La commemorazione dell’eccidio di Mario Capelli, Luigi Nicolò e Adelio Pagliarani, trucidati dai nazifascisti, è in programma in piazza Tre Martiri, con la deposizione di due corone d'alloro al monumento ai Caduti e alla lapide bronzea in ricordo dei Tre Martiri. Di seguito interverrà la Banda Città di Rimini.  
 

Il ricordo proseguirà in serata, alla corte degli Agostiniani, a partire dalla 21, con la Premiazione della decima edizione del Premio Vincenzo Mascia. A seguire alle ore 21.30 lo spettacolo “Segre come il fiume”. Ispirato alla storia di Liliana Segre, sopravvissuta di Auschwitz dove venne deportata all'età di 13 anni, lo spettacolo è un'iniziativa promossa da ANPI Sezione di Rimini, col Comune di Rimini -Attività di Educazione alla Memoria. Scritto e diretto da Antonio Tucci, interpretato da Alberta Cipriani e prodotto dal Teatro del Krak, lo spettacolo teatrale è liberamente tratto dai tre libri della Segre: “La memoria rende liberi” scritto con Enrico Mentana, “Fino a quando la mia stella brillerà” firmato con Daniela Palumbo ed “Erede della memoria è colui che ascolta”.  

 

L'ingresso è gratuito, con prenotazione obbligatoria (scrivendo una e-mail a: rimini.anpi@gmail.com) e pre-assegnazione di un posto numerato, fino ad esaurimento posti. All'ingresso dovrà essere esibito il green pass.

< Articolo precedente Articolo successivo >