Luned́ 20 Settembre04:27:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

J-ax, Rudy Zerbi e Michele Mainardi scivolano dall’m280 e dalle attrazioni di Aquafan

J-Ax:"Quanti ricordi. E’ davvero come a casa. Qui ci ho fatto la prima serata in assoluto con gli Articolo 31"

Turismo Riccione | 14:18 - 12 Agosto 2021 J Ax e Patrizia Leardini J Ax e Patrizia Leardini.

 “Se questi lettini potessero parlare…Quanti ricordi, troppi ricordi in Aquafan”. J-Ax scherza sul suo ritorno al parco acquatico della collina di Riccione, pensando a tutti gli anni trascorsi dentro e fuori l’Aquafan. E soprattutto il primo concerto live davanti al pubblico, sul palco della Walky Cup con gli Articolo 31.  

Il cantante è arrivato a sorpresa martedì pomeriggio, prima del live sul palco di piazzale Roma. Con la sua famiglia ha deciso poi di fermarsi qualche giorno proprio a Riccione, in vacanza. Mercoledì mattina ha fatto visita anche all’Acquario di Cattolica. Nel pomeriggio di ieri è voluto tornare all’Aquafan, per scivolare e divertirsi con la sua famiglia. Con lui anche Rudy Zerbi e Michele Mainardi.

 

J-Ax è molto legato al parco tanto da averlo citato in ben tre canzoni. “La prima volta che sono venuto è stato nel 1989 in autobus da Milano _ racconta_ faccio parte di quella generazione di ragazzi che sogna tutto l’anno l’estate per venire qui”. Poi proprio in Aquafan J-Ax con gli Articolo 31 è salito per la prima volta su un palcoscenico. “Era l’estate del 1993 _ racconta _ ospiti del Deejay Time e Albertino ci ha infilato dentro per far vedere ai promoter che potevamo reggere un live in discoteca. Era Ferragosto e il pezzo era in radio da un paio di mesi ma noi eravamo ancora senza soldi. Per poter venire abbiamo dormito una settimana dal barista dell’Aquafan. Eravamo felicissimi, un sogno che si avverava, poter fare un concerto qui. Aquafan è sempre stato un mix tra un parco acquatico e Hollywood. Scivoli e divertimento ma anche entertainment e mondo dello spettacolo”.    

La carovana di amici mercoledì pomeriggio ha fatto tappa naturalmente all’M280, il nuovo scivolo. E poi all’Extreme, al Surfin’ Hills e nelle piscine dedicate ai bambini. Ospite mercoledì pomeriggio anche Rudy Zerbi. Ieri pomeriggio anche per lui, un po’ di meritato relax. “Finalmente anche io ho provato l’M280 _ dice Rudy Zerbi _ è davvero spettacolare”. Rudy resterà al parco con la sua trasmissione fino a fine agosto e ogni giorno il pubblico ha la possibilità di incontrarlo.  

“Aquafan è un punto di riferimento da anni per le vacanze degli italiani ma anche per chi, come J-Ax, da qui ha iniziato a farsi conoscere al grande pubblico _ dice Patrizia Leardini, Aquafan è stata, è e sarà per sempre una grande famiglia”.

< Articolo precedente Articolo successivo >