Luned́ 27 Settembre18:53:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

In cinque anni in Consiglio Comunale di Rimini discusse 325 delibere

Il bilancio in attesa della pausa estiva e dell'inizio del periodo pre elettorale

Attualità Rimini | 12:04 - 10 Agosto 2021 Consiglio comunale di Rimini Consiglio comunale di Rimini.

A pochi giorni dalla conclusione dei lavori prima della pausa estiva ed all’inizio del periodo pre elettorale, ai fini della trasparenza nei confronti della cittadinanza viene presentato il rendiconto del lavoro svolto negli ultimi cinque anni dall’Organo di indirizzo e controllo politico amministrativo maggiormente rappresentativo la comunità Riminese.  

In raccordo con la Conferenza Capigruppo, la Presidente del Consiglio comunale Sara Donati sintetizza l'attività svolta dal Consiglio Comunale e dalle Commissioni consiliari.  

Dal 5 luglio 2016 al 30 giugno 2021 si sono svolte 148 sedute di Consiglio e 45 Conferenze dei Presidenti dei gruppi consiliari, espressione di quella collegialità “a cui- dichiara la Presidente Sara Donati- mi sono ispirata e che in questo momento storico rappresenta un valore fondamentale per affrontare la crisi sanitaria, sociale ed economica che stiamo vivendo. Proprio questa situazione ci ha spinto a cercare soluzioni collettive condivise spesso da più forze politiche. Penso in particolar modo, a partire da aprile 2020 al confronto sulle iniziative e i correttivi per ridurre le tassazioni locali, alle misure di sostegno sociale o ancora, alle opportunità di esercizio in deroga alle norme attuali degli spazi all'aperto per garantire maggiore fruibilità a diverse iniziative”.  

In Consiglio sono state discusse e approvate 325 delibere. Sono state convocate 299 Commissioni consiliari che hanno rappresentato un momento di studio delle delibere ma anche di confronto e di approfondimento su temi che hanno interessato la città: dall'emergenza socio sanitaria a quella imprenditoriale, dalle problematiche legate alle scuole, alle misure per favorire la mobilità e la sicurezza civile, alle misure di rilancio per il settore turistico culturale ed edilizio. I consiglieri comunali hanno presentato 672 interrogazioni. Inoltre sono state presentate in Aula 48 mozioni e 24 ordini del giorno. Sono stati inoltre svolti 8 sedute tematiche su specifiche richieste dei gruppi consiliari.  

 “Ringrazio tutti i Consiglieri comunali, il Sindaco e la Giunta e gli uffici, per la collaborazione istituzionale che ha caratterizzato questi annidi lavoro, sono consapevole, lo siamo oramai tutti, di aver avuto l'onere e l'onore di amministrare in uno dei momenti più complessi della nostra storia contemporanea. Sono onorata di aver contribuito insieme al Consiglio, a dare a Rimini azioni e risposte economico sociali per tenere unita tutta la città”.   

< Articolo precedente Articolo successivo >