Domenica 26 Settembre10:18:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Lite tra fidanzati nella notte, carabiniere picchiato dall'uomo: 28enne finisce in manette

La sua fidanzata denunciata e indagata per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale

Cronaca Riccione | 13:08 - 08 Agosto 2021 L'intervento dei carabinieri L'intervento dei carabinieri.

Alle quattro di ieri notte (tra il 7 e l'8 agosto) i Carabinieri sono intervenuti presso un locale all'aperto di Riccione, sia per le numerose lamentale relative al volume troppo alto della musica, sia per un'animata lite tra fidanzati, un egiziano e una irlandese, entrambi 28enni. L'uomo ha aggredito i Carabinieri, ferendone uno (prognosi di 10 giorni), poi si è scagliato contro un turista di Verona, che era intervenuto in soccorso della donna, anch'ella poi lanciatasi contro i Carabinieri. Il turista, nel parapiglia, ha riportato un trauma cranico (prognosi 21 giorni). L'egiziano è stato arrestato per le ipotesi di reato di lesioni personali, resistenza e violenza a pubblico ufficiale; la sua fidanzata denunciata e indagata per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. 

Ma durante le operazioni, i Carabinieri hanno effettuato accertamenti anche sul locale, dove era in corso una serata di ballo. Sono scattate sanzioni per la violazione delle disposizioni anti Covid: il locale è stato chiuso. Stessa sorte per un altro locale all'aperto, sulla spiaggia di Cattolica: anche in questo caso i militari hanno dovuto provvedere all’elevazione della sanzione e alla notifica del provvedimento di chiusura.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >