Domenica 19 Settembre20:13:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Si cosparge di sabbia per mimetizzarsi e rubare: arrestato

Un giovane tunisino aveva portato via due borse ad altrettante turiste

Cronaca Rimini | 15:02 - 07 Agosto 2021 Arresto sulla spiaggia (foto di repertorio) Arresto sulla spiaggia (foto di repertorio).

Nella notte (tra il 6 e il 7 agosto) i Carabinieri hanno arrestato un giovane tunisino, specializzato in furti sulla spiaggia, utilizzando la tecnica della salamandra, così "battezzata" dall'Arma. Il ladro, cospargendosi di sabbia, striscia fino ai lettini, mimetizzandosi, per poi portare via borse e altri oggetti. In questo modo il nordafricano aveva rubato due borsette alle legittime proprietarie, sulla spiaggia all'altezza della rotonda di piazzale Fellini, ma è stato fermato e arrestato dai Carabinieri. Nel processo per direttissima, l'arresto è stato convalidato: nei confronti del giovane è stata applicata la misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Rimini. 

 

< Articolo precedente Articolo successivo >