Lunedý 27 Settembre18:36:21
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Università di San Marino: stage retribuito nell’Ufficio dell'Unione Europea

Un'iscritta al corso di laurea magistrale in Design parteciperà a un programma annuale

Attualità Repubblica San Marino | 07:52 - 06 Agosto 2021 San Marino San Marino.

Una studentessa dell'Università degli Studi della Repubblica di San Marino parteciperà a uno stage retribuito nell’Ufficio dell'Unione Europea per la Proprietà Intellettuale (EUIPO), con sede ad Alicante, in Spagna, grazie all'attività dell’Ufficio di Stato Brevetti e Marchi del Titano e in attuazione dell’accordo di cooperazione che lega l'ente sammarinese all’Organizzazione Europea dei Brevetti. A essere selezionata è stata Alessia Gravina, iscritta al corso di laurea magistrale in Design dell'Ateneo sammarinese e già laureata nel percorso triennale.

L'iniziativa rientra nel Pan-European Seal, un programma completo di tirocinio che collega il mondo accademico al mercato del lavoro in campi come proprietà industriale, diritto, finanza, affari e ingegneria, allo scopo di promuovere e diffondere la proprietà intellettuale nella comunità accademica.

Il programma è promosso in collaborazione con due fra le più grandi realtà del mondo impegnate in questo settore: oltre all'Ufficio per la Proprietà Intellettuale dell’Unione Europea (Euipo) è infatti coinvolto l'Ufficio Europeo dei Brevetti (Epo) di Monaco di Baviera, in Germania. Presente inoltre una rete di partner universitari strategici, fra cui figura anche l’Ateneo sammarinese.

Questo programma offre l'accesso a un tirocinio retribuito della durata di un anno presso l'Euipo o l'Epo, supportando l'ingresso dei partecipanti nel mondo del lavoro attraverso una preziosa esperienza sul campo, multiculturale e professionale.
Il Pan-European Programme mette a disposizione ogni anno posti di tirocinio ai laureati delle università partner. Il numero di posti disponibili è determinato su base annua. Lo stage di Gravina inizierà il 16 settembre prossimo.

< Articolo precedente Articolo successivo >