Venerd́ 17 Settembre18:20:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rubano al supermercato e aggrediscono un passante che cerca di fermarli: arrestati

Si tratta di due giovani tunisini, in azione al supermercato Conad di viale Cappellini a Rimini

Cronaca Rimini | 14:07 - 05 Agosto 2021 Auto della Polizia (foto di repertorio) Auto della Polizia (foto di repertorio).


Momenti di concitazione ieri pomeriggio (mercoledì 4 agosto), intorno alle 13.30, al supermercato Conad di viale Cappellini a Rimini.  Secondo quanto ricostruito dalla pattuglia di Polizia intervenuta sul posto, due giovani tunisini, un 19enne e un 29enne, entrambi irregolari sul territorio italiano, hanno rubato generi alimentari: una volta all'esterno del supermercato, un passante, allertato da un dipendente del Conad, ha cercato di fermarli, venendo però spintonato e minacciato. In pochi minuti i due tunisini sono stati però raggiunti e fermati dalla Polizia in piazzale Fellini. 

Una volta in Questura, uno dei due nordafricani ha cercato di fuggire: bloccato, ha opposto resistenza con calci e pugni. Dovrà quindi rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, oltre che del reato di rapina impropria in concorso. I due tunisini si trovano ora al carcere dei Casetti, in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto. 


 

< Articolo precedente Articolo successivo >