Giovedý 23 Settembre14:35:17
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

San Clemente mette in sicurezza le strade: 75 mila euro per cinque interventi

Dal controllo del dissesto idrogeologico alla sistemazione dei collegamenti viari

Attualità San Clemente | 10:38 - 05 Agosto 2021 il tratto di strada tra via Cerro e Fagnano a San Clemente il tratto di strada tra via Cerro e Fagnano a San Clemente.


Dal controllo del dissesto idrogeologico alla messa in sicurezza di alcune strade comunali. L’attività dell’Amministrazione di San Clemente punta a intensificare l’attività di progettazione sulla rete viaria che ricade nell’ambito di competenza. I punti d’interesse emersi dopo il sopralluogo svolto dall'ufficio tecnico, sono cinque. L’importo delle varie opere ammonta a 75mila euro. Nell’ordine: via Bologna e via Tavoleto in corrispondenza della rotatoria con via Ca’ Togni; via Cerro in corrispondenza con l’incrocio di via Fagnano; via Annibolina; incrocio tra la Strada Provinciale 82 e via Coriano; incrocio tra la Strada Provinciale 35 bis e via Monte Casale. Spiega l'assessore ai lavori pubblici Christian D'Andrea: "Tra via Bologna e via Tavoleto provvediamo al rifacimento dei cordoli di due aiuole, alla fornitura e posa in opera di un dosso rallentatore previa sistemazione della pavimentazione in conglomerato bituminoso e l’identificazione di un nuovo posto auto per disabili; il tutto con apposita segnaletica orizzontale e verticale. In via Cerro e via Fagnano prevediamo l’installazione di due dossi rallentatori. Uno all’inizio dell’intervento e uno alla fine, corredati di apposita segnaletica verticale. Previsti pure il rifacimento del tappetino d’usura per una lunghezza di circa 110 metri lineari e la segnaletica orizzontale ai margini della carreggiata. In via Annibolina andremo a sostituire il dosso rallentatore in corrispondenza del civico 26, in quanto il dosso presente è in gran parte mancante e la restante parte risulta deformata. In corrispondenza del dosso si procederà poi a rimuovere l’unico palo di segnaletica di avvertimento e installare sia a monte che a valle del dosso la segnaletica verticale. La sede stradale risulta in diversi punti deteriorata. È quindi previsto il rifacimento del tappetino in due tratti nonché della segnaletica orizzontale dall’incrocio con via Tavoleto. Sulla strada Provinciale 82 incrocio con via Coriano si lavorerà all’ottimizzazione dell’incrocio mediante l’inserimento di un’isola spartitraffico con apposita segnaletica orizzontale e verticale. Tale necessità è determinata dal fatto che l’attuale isola causa fraintendimenti in quanto le corsie risultano troppo larghe. Infine sulla provinciale 35 bis incrocio via Monte Casale si lavorerà all’ottimizzazione dell’incrocio mediante l’inserimento di un’isola spartitraffico con apposita segnaletica orizzontale e verticale".
 

< Articolo precedente Articolo successivo >