Venerd́ 17 Settembre16:36:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Meteo Rimini: il quinto luglio più caldo. Dal weekend si intensifica l'anticiclone africano

L'analisi di Federico Antonioli (Centro Meteo Emilia Romagna)

Attualità Rimini | 09:28 - 05 Agosto 2021 Bollettino di Centro Meteo Emilia Romagna per il weekend Bollettino di Centro Meteo Emilia Romagna per il weekend.


di Riccardo Giannini

Agosto è iniziato con un caldo meno intenso, ma da dopodomani (sabato 7 agosto) avremo un nuovo rialzo termico. Sarà l'inizio di una nuova ondata di caldo, che rischia di accompagnarci a lungo.
Ne parliamo con Federico Antonioli di Centro Meteo Emilia Romagna.

Federico, dopo qualche giorno di relativa tregua, si torna a fare i conti con un'ondata di caldo che si prospetta peraltro piuttosto intesa. Cosa puoi dirci a riguardo?
A partire dal fine settimana tenderà ad aumentare il campo di pressione sul Mediterraneo, associato a un'avvezione d'aria calda di matrice africana, più consistente da metà settimana. Inizialmente qualche velatura o nube più compatta in veloce transito lunedì potrebbe favorire una temporanea flessione delle temperature, anche grazie al deficit di sole, ma poi è atteso un nuovo aumento. Dagli ultimi aggiornamenti si nota però un riduzione dei picchi termici che fino a qualche giorno fa risultavano più probabili, e anche la durata non sembra così estesa. Diciamo che sarà una fase calda, ma come già abbiamo visto nel corso di questa estate, probabilmente anche meno rispetto ad altre.

Il weekend partirà con qualche annuvolamento, ma senza precipitazioni.
Più che altro qualche modesto transito di nuvolosità, generalmente cumuliforme e quindi più probabile nelle ore centrali di giornata. Ma il consolidamento dell'alta pressione tenderà a limitare anche la convezione diurna e quindi si ridurrà la possibilità di piovaschi o rovesci pomeridiani sui rilievi. 

Si è chiuso il mese di luglio. Per il riminese come si colloca tra i luglio piu' caldi? Continua a essere critica la situazione relativa alle precipitazionI?

Il quinto più caldo dai 1950 in base ai dati che abbiamo recuperato, ma soprattutto continua l'assenza di precipitazioni significative. Il mese, con 24 mm, si porta dietro un deficit attorno al 55% rispetto alla media. Se poi consideriamo che da inizio anno ogni mese è stato caratterizzato da meno piogge rispetto alla media, siamo dentro a una fase di attenzione particolare.

Per il riminese quali sono stati i massimi di temperatura registrati? E la temperatura minima più alta registrata?

Il valore massimo è stato di 36.4 gradi mentre il minimo più alto 26,4 gradi. Nel complesso luglio ha chiuso di 1,8 gradi sopra media rispetto al clima recente, 1991-2020, e di 2,6 gradi sopra media se consideriamo il clima 1961-1990.
 
Previsioni per i prossimi giorni a Rimini e provincia

a cura di www.centrometeoemiliaromagna.com

Emissione del 05\08\2021 ore 8:00


Venerdì 6 agosto

Stato del cielo: in prevalenza sereno.

Precipitazioni: assenti.

Temperature: minime comprese tra 14 e 18 gradi, massime comprese tra 26 e 29 gradi.

Venti: deboli\moderati da sud-ovest nell’entroterra; a regime di brezza lungo la costa.

Mare: poco mosso; temporaneamente mosso al largo nel pomeriggio.

Attendibilità: molto alta.

Indice UV: 8 (molto elevato).
 


Sabato 7 agosto

Stato del cielo: poco nuvoloso con modesti addensamenti in transito nelle ore pomeridiane.

Precipitazioni: assenti.

Temperature: minime comprese tra 18 e 22 gradi, massime comprese tra 29 e 31 gradi.

Venti: a regime di brezza.

Mare: poco mosso, con moto ondoso in aumento in serata.

Attendibilità: molto alta.

Indice UV: 8 (molto elevato).


Domenica 8 agosto

Stato del cielo: in prevalenza sereno, con modesti addensamenti pomeridiani sui rilievi.

Precipitazioni: non esclusi piovaschi sparsi tra pomeriggio e sera.
Temperature: minime comprese tra 18 e 24 gradi, massime comprese tra 30 e 35 gradi.

Venti: deboli\moderati da sud-ovest sull’entroterra. A regime di brezza lungo la costa.

Mare: poco mosso.

Attendibilità: alta.

Indice UV:  8 (molto elevato).

LINEA DI TENDENZA: nella prima parte della nuova settimana tende ad espandersi un campo di alta pressione sul bacino del Mediterraneo, associato a tempo generalmente stabile e soleggiato sulla provincia riminese. Sarà sempre più ridotta la possibilità di isolati rovesci pomeridiani in area appenninica grazie al consolidamento del promontorio a tutte le quote. Le temperature saranno inizialmente in lieve flessione, attorno ai 28 gradi lungo la costa e 32 gradi nell’entroterra, per via di correnti più secche settentrionali. Nel corso della settimana però, la progressiva e consistente avvezione di aria di matrice africana determinerà valori massimi attorno ai 30 gradi lungo la costa e 35 gradi nell’entroterra, in un contesto maggiormente afoso e con disagio bioclimatico in           aumento specialmente in area urbana, dove i valori minimi saranno frequentemente superiori ai 21 gradi.

Qui le previsioni dettagliate per Rimini

 



 

< Articolo precedente Articolo successivo >