Venerdý 17 Settembre19:19:43
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Due settimane di mare per i nonni e le nonne di San Giovanni

Si è appena conclusa l’esperienza "Tutti al Mare!", nell’ambito delle politiche per la terza età

Attualità San Giovanni in Marignano | 15:39 - 03 Agosto 2021 I nonni e le nonne partecipanti all'iniziativa ricevono la visita del sindaco Morelli e del vicesindaco Bertuccioli I nonni e le nonne partecipanti all'iniziativa ricevono la visita del sindaco Morelli e del vicesindaco Bertuccioli.

Si è appena conclusa l’esperienza “Tutti al Mare!”, nell’ambito delle politiche per la terza età del Comune di san Giovanni in Marignano.

Dal 19 al 31  luglio sono stati organizzati sia il trasporto che il servizio spiaggia con la fornitura di ombrelloni e lettini per 42 anziani. Il tutto in compagnia e a cura dei  volontari Auser, in stretta collaborazione con i referenti dell’Ufficio Servizi Sociali Comunale.

Quest’anno, all’insegna della bellissima e proficua collaborazione con CAD, anche alcuni nonni della Casa Residenza Anziani hanno potuto partecipare.

Altra importante novità, la presenza di Bianca, una giovane volontaria che, aderendo al progetto Volontar.Io (progetto comunale di volontariato giovanile estivo), ha scelto come ambito della sua esperienza proprio la partecipazione alle attività delle nonne e dei nonni per passare del tempo con loro.

VISITA DEL SINDACO Venerdì mattina, insieme al sindaco Daniele Morelli, al vicesindaco Michela Bertuccioli, al presidente Auser e referenti comunali, era presente anche il presidente dell’associazione “Col sorriso”, sempre molto vicina ai nonni e nonne e attiva in azioni di solidarietà. Raffaella Rossi ha donato bellissimi e colorati portachiavi realizzati in Africa. Inoltre, nella stessa occasione, l’amministrazione comunale ha presentato Virginia Spadoni del Teatro Cinquequattrini che proprio a settembre proporrà “Passa Voce”, una preziosa esperienza legata al patrimonio della memoria dei cittadini più grandi, in una dimensione tra l’autobiografia e patrimonio comunitario da preservare; un ulteriore progetto finanziato dall’Amministrazione Morelli . "L’ammontare dei fondi necessari a tutte le attività annuali che afferiscono al Centro Ricreativo L’Amicizia è di 24.000 euro, di cui 15.000 comunali. Questa scelta permette la gratuità delle attività in essere a San Giovanni in Marignano e la completa accessibilità alle iniziative", spiegano il sindaco Morelli e il vicesindaco Bertuccioli.



 

< Articolo precedente Articolo successivo >