Sabato 18 Settembre09:37:31
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riccione contro la Notte Rosa, la sindaca Tosi: 'Solo eccessi, è sbagliata'

'Dopo il Covid occorrerà ripensare alla promozione su qualità, non quantità'

Attualità Riccione | 16:57 - 02 Agosto 2021 Renata Tosi sindaco di Riccione Renata Tosi sindaco di Riccione.

Sì è conclusa in Romagna la Notte Rosa, l'evento clou dell'estate che a seguito della pandemia è stato esteso ad una settimana di spettacoli diffusi su più comuni della Riviera e dell'entroterra. Una scelta che non ha cambiato l'idea dell'amministrazione comunale di Riccione, da anni critica nei confronti della manifestazione.
 "Una gran confusione fatta di eccessi oramai fuori dal tempo e con un messaggio al pubblico sbagliato", l'ha definita la sindaca Renata Tosi in una lettera rivolta all'assessore regionale al Turismo Andrea Corsini. "In questo modo - prosegue - si favoriscono economie al ribasso, senza regole chiare, che piacciono tanto solo a quegli operatori poco seri che arrivano in Romagna per una stagione e poi spariscono". Per Tosi la Notte Rosa è "vecchia", "porta più problemi che benefici", è una "promozione da abolire". La promozione turistica, afferma, "deve essere ripensata completamente dopo il Covid".

< Articolo precedente Articolo successivo >