Sabato 18 Settembre11:18:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Stanchi, infreddoliti e al buio: 5 giovani di Rimini soccorsi sulle dolomiti

Sono stati raggiunti e aiutati dai volontari del Soccorso alpino del Bellunese

Cronaca Nazionale | 08:22 - 02 Agosto 2021 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Attorno alle 22 di sabato scorso, 31 luglio, il Soccorso alpino della Val di Zoldo è stato allertato per cinque escursionisti di Rimini, rimasti bloccati sul sentiero Tivan, verso il Rifugio Coldai, sulle Dolomiti del Gruppo Civetta a quota 2.132 metri. Gli amici, tra i 18 e i 23 anni, erano partiti alle 9 del mattino e, dopo aver percorso la ferrata, si sono attardati nella discesa della via normale, trovandosi sul sentiero con il buio.

Stanchi, infreddoliti, zuppi d'acqua dopo aver sopportato anche delle violente grandinate e con una sola pila frontale per tutto il gruppo, hanno dato l'allarme. A quel punto, una squadra di soccorritori. E, in un paio di ore, ha raggiunto i ragazzi sopra la ferratina, per poi riaccompagnarli al Coldai, dove gli amici si sono fermati per la notte. I soccorritori, invece, sono rientrati alla base verso le 2 di notte.

< Articolo precedente Articolo successivo >