Mercoledý 29 Settembre05:44:10
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Baseball, Erba Vita cade due volte contro la capolista Comcor Modena

10-0 e 11-1 i risultati delle due partite, entrambe chiuse all’ottavo inning

Sport Rimini | 13:07 - 01 Agosto 2021 Alessandro Di Giacomo Alessandro Di Giacomo.

Finisce con due nette sconfitte la sfida di Erba Vita New Rimini alla capolista del girone C, Comcor Modena, che quindi resta imbattuta alla fine del girone d’andata.

Il pronostico della vigilia, tutto per gli emiliani, s’è confermato sul campo, coi ragazzi di Mike Romano che sono riusciti a tenere in equilibrio le due partite finché il monte di lancio ha retto. Alcuni errori e la difficoltà nel box di battuta hanno poi spostato gli equilibri e condotto alla doppia sconfitta contro un avversario indubbiamente di alto livello.

Da segnalare il ritorno in squadra di Ricky Bertagnon, gloria del baseball riminese che negli ultimi anni aveva accompagnato molti dei ragazzi di New Rimini nella loro crescita e che ha dato ora la sua disponibilità per questa fase finale del campionato. Un innesto importante, sia di natura tecnica che per il carisma di Bertagnon, certamente utile ad una squadra così giovane alle prese con la corsa verso la salvezza. Applausi scroscianti per Elio Gambuti, indimenticabile campione del baseball riminese, al quale è stata affidata la prima pallina in Gara2.

Gara 1

Sul monte parte Alessandro Di Giacomo che conferma l’ottimo momento di forma. Per lui 6 inning lanciati, 2 punti subiti, 4 valide, 3 basi ball e 5 strike out.

Dall’altra parte Erik Soto Lopez, che incasserà solo un doppio da Andrea Gabrielli e un singolo da Enrico Cianci. Troppo poco per impensierire gli ospiti che all’alba del settimo sono avanti 2 a 0.

Dopo 94 lanci Di Giacomo viene rilevato da Tommaso Aiello e purtroppo l’impatto non è buono, con la parte alta del line up emiliano che tocca duro il rilievo. Con due punti incassati, Romano cambia ancora e tocca a Giancluca Tognacci viene accolto da un doppio di Pompilio; altri due punti per Modena spaccano definitivamente la partita. L’inning si chiude con sei punti incassati, con Modena che arrotonda grazie ad un triplo di Campazzi e al singolo di Bakkali. All’ottavo scende dal monte Soto Lopez e per New Rimini c’è l’ingresso di Bertagnon. Intanto arrivano altri due punti che chiudono la contesa all’ottavo inning sul 10 a 0.

Gara 2

Nella gara dei lanciatori stranieri per Erba Vita New Rimini è Nicolò Ioli il partente, dall’altra parte il venezuelano Hurtado. Equilibrio per due inning, poi al terzo è il fuoricampo di Martone da tre punti a spostare la gara verso Modena, che chiude con un altro punto, conseguenza del doppio di Bakkali.

New Rimini prova a reagire: doppio di Enrico Cianci, singolo di Cifalinò che lo spinge a casa, ma seguono tre out in poco tempo. Al quarto inning Ridolfi subentra a Ioli sul monte di lancio di casa. Al quinto Modena segna con Campazzi. Mentre New Rimini continua a non trovare valide, al sesto Modena chiude la gara segnando altri 4 punti con due fuoricampo, di Martone e Pompilio, entrambi da due punti. Muccini rileva Ridolfi e l’inning si chiude lì. Altri due punti all’ottavo per Modena, che nel frattempo manda in campo anche l’inossidabile Cipriano Ventura sul monte. Sul fronte riminese resta invece quell’unica valida, troppo poco per sperare di tenere testa ad un avversario così forte. Un sussulto solo all’ottavo, con le valide di Pini e Giovannini, ma il risultato resta sull’11 a 1 e la gara finisce.

Sabato prossimo altro turno casalingo per Erba Vita New Rimini, che ospiterà Oltretorrente. Gare alle 15.30 e 20.30.

< Articolo precedente Articolo successivo >