Sabato 18 Settembre10:38:35
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Catamarani, derive, windsurf: un esercito di vele nel ricordo di Bauer, Deriu e Paolini

Un esercito di vele si prepara a prendere il largo domenica 1° agosto nelle acque di Cattolica

Sport Cattolica | 12:58 - 31 Luglio 2021 Windsurfers Windsurfers.

Dalle derive ai catamarani passando per il windsurf fino ad arrivare alle discipline più moderne come wing surf e wing foil. Un esercito di vele si prepara a prendere il largo domenica 1° agosto nelle acque di Cattolica per celebrare l'amore per lo sport e tutte quelle persone che con il loro esempio lo hanno incarnato e simboleggiato. Un'occasione nella quale il Circolo Nautico di Cattolica darà vita ad una grande festa dedicata al mondo della vela, coniugando divertimento e passione per tutto ciò che è in grado di solcare le onde. Domenica la Regina ospiterà infatti due importantissimi eventi che richiameranno appassionati da tutta la Regione: la 37esima edizione del trofeo F. Bauer per derive e catamarani e la regata per windsurf Trofeo M. Deriu e G. Paolini. Iniziative volute appositamente dal Circolo Nautico e dalle famiglie Bauer, Deriu e Paolini per omaggiare, nell'unico modo possibile, tre storiche figure del centro cattolichino, che tanto hanno fatto per promuovere la cultura della vela in Romagna e soprattutto per avvicinare ad essa le nuove generazioni. “Domenica prossima – spiega Daniele Verni, vice presidente del Circolo –, condizioni meteo permettendo, il mare di Cattolica sarà solcato da decine e decine di vele, dando così il via ad un momento di grande spettacolo rigorosamente con il vento in poppa. Sarà un modo per dimostrare che gli sport di mare sono ancora forti e ben presenti sulle nostre coste e in grado di richiamare un pubblico vastissimo. I protagonisti assoluti dell'iniziativa saranno però i bambini e i ragazzi del nostro e degli altri Circoli del circondario, ai quali i nostri i tre soci hanno voluto lasciare, con il loro impegno e la loro costante dedizione, un'eredità importante, quella dell'amore per il mare e per tutte le discipline ad esso legate. Il ricordo di persone che hanno fatto la storia del nostro Circolo rivivrà così attraverso la partecipazione e il coinvolgimento dei più giovani, nella speranza che qualcuno di loro possa un domani seguire le orme di chi li ha preceduti. Un ringraziamento doveroso alle famiglie Bauer, Deriu e Paolini da sempre al nostro fianco nel promuovere ed organizzare questi appuntamenti”.

< Articolo precedente Articolo successivo >