Sabato 18 Settembre10:08:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

FOTO Cattolica, al ciclodromo la pedalata inaugurale col Sindaco

L’anello di 490 metri sorge nella zona della "montagnola" di rimpetto al Vgs

Attualità Cattolica | 18:54 - 30 Luglio 2021 Taglio del nastro alla presenza delle associazioni ciclistiche, Velo Club e Cicli Tonti, e dei pattinatori del Team Regina Taglio del nastro alla presenza delle associazioni ciclistiche, Velo Club e Cicli Tonti, e dei pattinatori del Team Regina.

Si è svolta oggi pomeriggio la cerimonia del taglio del nastro al nuovo ciclodromo di Cattolica alla presenza del Sindaco, Mariano Gennari, dell’Assessore allo sport, Nicoletta Olivieri, all’Ambiente, Lucio Filippini, la Presidente del Consiglio, Silvia Pozzoli,il Senatore Marco Croatti, e dei rappresentanti dell’Ufficio tecnico di Palazzo Mancini. Al momento di festa hanno preso parte anche i giovani atleti delle associazioni cattolichine di ciclismo, Velo Club e Cicli Tonti, e dei pattinatori del Team Regina. Per tutti qualche giro di prova nella struttura che si articola planimetricamente con forma anulare per una lunghezza complessiva di 490 metri.

 

L’anello ciclistico sorge nella zona della cosiddetta “montagnola” di rimpetto al VGS, specificatamente compresa tra la via Carpignola e la via Dalla Chiesa e confinante, d’altro lato, con il Parco della Pace e la Via Olivieri. Per la totalità del progetto si è impegnata una spesa di circa 300mila euro ed il cantiere ha avuto avvio a metà dello scorso mese di aprile. L’affidamento dei lavori è stato celere poiché si è fatto ricorso al nuovo accordo quadro. La pista in asfalto ha una larghezza costante lungo tutto l’anello di 5 metri, comprensiva della “fascia di “riposo” di larghezza pari ad un metro delimitata da una striscia blu continua. L’andamento è regolare ed in rialzo rispetto alla quota stradale, con pendenza trasversale inclinata verso l’interno. L’ingresso al velodromo avviene direttamente da Via Carpignola attraverso un tratto carrabile che si dirama a partire dalla rotatoria nord della strada pubblica arrivando ad un piazzale di parcheggio. Sono state realizzate anche due bretelle, accessibili tramite recinzione rimovibile, per dare la possibilità in caso di particolari eventi sportivi di incrementare la lunghezza della pista collegandola all'esterno. La conformazione dell’area, inoltre, si presta ad ospitare in un prossimo futuro anche la realizzazione di un eventuale tracciato di mountain bike.

 

“Un tassello ulteriore – spiega il Sindaco Mariano Gennari – che si aggiunge alla nostra azione di rigenerazione di Cattolica. Con il completamento di quest'opera, riusciamo ad offrire ai ciclisti, agli amanti delle due ruote, uno spazio di nuova generazione, moderno e sicuro. Tutto ciò andando a recuperare una zona che, purtroppo, per lungo tempo è rimasta nel dimenticatoio". Una riqualificazione che fa seguito ai lavori già effettuati per lo Stadio Calbi, per il nuovo centro tennistico, per l’efficientamento della Piscina, all’annunciata realizzazione del Palazzetto dello Sport, e che "potrà proporsi anche quale fondamentale volano per la destagionalizzazione turistica del territorio. Vediamo concretizzarsi quel campus sportivo ed educativo della Regina che ci siamo impegnati a realizzare sin dal momento dell’insediamento. Questo che inauguriamo oggi è un impianto d'eccellenza inserito in un più eterogeneo distretto dello sport e dell’istruzione, ma anche del verde, poiché adiacente al Parco della Pace”. A conclusione dell'appuntamento, per rendere ancora più festoso questo momento, offerte ai presenti fette di ciambellone, torte, ed altri dolcetti preparati dalle famiglie dei giovani atleti. “L'augurio finale è che su questa pista possano formarsi, con l’impegno e con la fatica, imparando la bellezza della sana competizione, tanti atleti che sappiano renderci orgogliosi”, ha concluso il Sindaco.

< Articolo precedente Articolo successivo >