Domenica 26 Settembre07:56:28
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arrestato per spaccio, su di lui pendeva un ordine di cattura: 42enne finisce in carcere

Condotto dalla polizia loale, dovrà restarci per sei mesi. Altre due sanzioni

Cronaca Rimini | 14:22 - 29 Luglio 2021 Arrestato per spaccio, su di lui pendeva un ordine di cattura: 42enne finisce in carcere


Arresto con sorpresa per gli agenti in borghese della squadra di polizia giudiziaria, che mercoledì sera hanno tratto in arresto un 42enne extracomunitario, pizzicato a Miramare di RImini mentre era intento a spacciare.

Già noto alle forze dell’ordine in quanto pluripregiudicato, l’uomo non ha opposto resistenza e dalla perquisizione personale è emerso che nascondeva 10 grammi di hashish. La sorpresa degli agenti, però è arrivata in un secondo momento, quando nel procedere ai rilievi dattiloscopici per la prescritta denuncia a piede libero, le verifiche d’ufficio e il controllo incrociato con il data base, hanno confermato che a suo carico pendeva un ordine di cattura emesso dal Procura della Repubblica di Bologna. Ordinanza di carcerazione per 6 mesi di detenzione che gli agenti della polizia locale di Rimini hanno eseguito immediatamente, portando l’uomo prima nella camera di sicurezza e poi in un secondo momento presso la casa circondariale di Rimini, dov'è rimasto a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Contro la truffa delle tre palline altre due persone fermate e sanzionate con mille euro di multa, secondo quanto previsto dal Regolamento di Polizia Urbana.
 

< Articolo precedente Articolo successivo >