Luned́ 27 Settembre17:58:32
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Enzo Iacchetti per la Croce Rossa, tutto esaurito all’Arena del Mare

Il pubblico di Rimini ha confermato la sua generosità con un’entusiastica partecipazione

Attualità Rimini | 15:29 - 28 Luglio 2021 In foto: Ezio Iacchetti (Credit: yeslife.it) In foto: Ezio Iacchetti (Credit: yeslife.it).

Una serata di risate, commozione, riflessioni e pensieri condivisi con il pubblico quella del 27 luglio all’Arena del Mare di Rimini, durante la quale il tv man Enzo Iacchetti ha presentato il progetto autoprodotto “Non è un libro” al fine di raccogliere fondi per la Croce Rossa Italiana.

Enzo Iacchetti ha, come tutti, sofferto molto nel periodo più buio della pandemia e si è ritrovato impreparato, similmente a molti italiani, alla forzata solitudine. Nella serata trascorsa con centinaia di persone che hanno fatto registrare il tutto esaurito all’ ex colonia Enel, ha raccontato, tra aneddoti divertenti e riflessioni più profonde, come ha vissuto il lockdown nell’anno appena trascorso. Con la sua solita verve e pungente ironia, Iacchetti ha intrattenuto il pubblico leggendo spezzoni del suo libro, “Non è un libro”, conducendo gag con gli astanti senza mai smettere di sottolineare lo scopo dell’evento: raccogliere fondi per la Croce Rossa per permettere l’acquisto di una nuova autoambulanza.

La serata, aperta dall’esibizione della talentuosa cantante riccionese Veronica Villa e condotta insieme a Sabrina Ganzer, si è conclusa con un lungo applauso alla performance quasi teatrale del conduttore tv e con un’ordinata fila per selfie e autografi sulle copie dei libri acquistati. La location dell’Arena del Mare, nel tratto di spiaggia libera tra il bagno 107 e 108, ha funto da palcoscenico per lo spettacolo anche per il suo valore simbolico: un luogo-icona di rigenerazione urbana, frutto del lavoro di Rimini Village e del Comitato turistico di Marebello, che rappresenta, con la sua nuova veste, l’agognata “ripartenza”.


Posti esauriti e tutte le copie del libro disponibili vendute: il pubblico di Rimini ha confermato la sua generosità con un’entusiastica partecipazione.

< Articolo precedente Articolo successivo >