Mercoledý 29 Settembre04:30:42
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo verso un Piano urbano della mobilità sostenibile

per avanzare proposte e suggerimenti c’è tempo fino al 31 agosto

Attualità Santarcangelo di Romagna | 16:03 - 27 Luglio 2021 Santarcangelo verso un Piano urbano della mobilità sostenibile


Ci sarà tempo fino al 31 agosto per dare il proprio contributo alla redazione del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Visto il buon numero di suggerimenti e indicazioni pervenute attraverso il geoblog, l’Amministrazione comunale ha deciso di prolungare di un mese il periodo entro cui presentare proposte o votare quelle di altri su viabilità, sosta, trasporto pubblico, accessibilità, mobilità ciclabile e pedonale. Un centinaio le indicazioni giunte fino ad oggi attraverso il geoblog a cui si aggiungono numerose adesioni alle singole proposte.

 

Prosegue pertanto il coinvolgimento della città sul Pums: dopo gli incontri con gli stakeholder e i contributi raccolti tramite questionari, dalla fine del mese di giugno sul sito del Comune sono pubblicati il quadro conoscitivo e il geoblog, due strumenti fondamentali del percorso partecipativo che porterà alla redazione del Piano urbano della mobilità sostenibile (Pums) di Santarcangelo: https://www.comune.santarcangelo.rn.it/pums/. 

 

Il quadro conoscitivo analizza lo stato di fatto della mobilità a Santarcangelo: in particolare nella sezione “L’offerta di mobilità” il documento riporta un’analisi dettagliata della viabilità automobilistica, del trasporto pubblico, della rete ciclabile e pedonale della città. Nella sezione “La domanda di mobilità” invece sono presentati i risultati del questionario somministrato alla cittadinanza e nelle scuole, delineando un primo quadro generale delle necessità espresse dai santarcangiolesi per quanto riguarda la viabilità e la sosta, il trasporto pubblico e gli obiettivi che l’Amministrazione comunale dovrà perseguire attraverso il Piano.

 

Affinché il maggior numero di persone possibile possa dare il proprio contributo su tematiche importanti come la viabilità e la mobilità (altri argomenti come ad esempio parchi, attrezzature sportive ecc., non potranno essere presi in considerazione in questo contesto), l’Amministrazione comunale ha posticipato la data del 31 luglio a fine agosto, termine entro il quale potranno essere inviati i suggerimenti che saranno raccolti e vagliati dal punto di vista tecnico, normativo e di coerenza con gli obiettivi del Pums.

 

< Articolo precedente Articolo successivo >